Uova sode al forno, ricetta e tempo di cottura

di Anna Maria Cantarella 0

Strano ma vero, le uova sode al forno si possono preparare senza fare scoppiare una bomba in cucina. Anche se si tratta di un metodo di cottura non convenzionale, la cottura delle uova sode nel forno è semplice ed efficace. Il risultato non è per niente diverso da quello delle uova sode bollite con il metodo tradizionale, ma la cottura in forno permette di avere un uovo cotto alla perfezione che è anche più facile da sbucciare.

Innanzitutto sappiate che per cuocere le uova sode in forno è necessario avere una teglia da muffin. Le uova infatti devono stare in un alloggio capiente ma piccolo, perchè se rotolano troppo o sbattono troppo contro le pareti della teglia rischiano di rompersi. Riempite di acqua a metà gli alloggi per i muffin e adagiate le uova. Se state cuocendo poche uova, disponetele negli alloggi centrali in modo che sia più facile maneggiare la teglia, bilanciando il peso.

Riscaldate il forno a calore leggero, massimo 170 gradi. Se state cuocendo molte uova, alzate la temperatura a 180 gradi. Poi infornate e aspettate circa 30 minuti. A questo punto potete stare tranquilli: le uova nel forno si cuoceranno senza problemi, con un po’ di tempo in più rispetto alla cottura in pentola ma senza nessun pericolo. Rispetto alla cottura dell’uovo sodo nel microonde infatti, la cottura in forno non ha nessun rischio, ed è sicura da tutti i punti di vista.

Se notate che l’uovo si macchia in superficie, non preoccupatevi. E’ normale e le macchie vanno via sotto l’acqua corrente. Una volta che le avrete tirate fuori dal forno, disponete le uova in una ciotola piena di acqua fredda e ghiaccio. Serve un brusco calo della temperatura per evitare che le uova continuino la cottura con il loro calore residuo. Un uovo sodo troppo cotto può assumere una fastidiosa colorazione verdina dell’albume.

Se vi piacciono le uova, date un’occhiata alle nostre squisite ricette: uova sode ripiene di tonno e salmone, insalata di uova sode e prosciutto cotto, insalata di asparagi, uova sode e prosciutto crudo. Provate anche le uova sode ripiene di speck e pomodorini e l’insalata di pasta con tonno e uova sode al prezzemolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>