Ricette semplici: le polpette di melanzane e pecorino

di Ishtar 4

 

TEMPO: 40 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: medio-bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Quando si parla di polpette si risveglia la bimba che c’è in me, chissà perchè, nonostante sia un piatto che tutti apprezzano, penso sempre che sia il preferito dai bambini. Sarà per quella simpatica forma, sarà che ci si può mettere dentro di tutto, con buona pace delle mamme che riescono cosi a far mangiare ai loro pargoletti anche le verdure rese irriconoscibili una volta aggiunte all’impasto, fatto sta che le polpette riscuotono sempre un grande successo in tavola. Ed il bello è che ce n’è per tutti i gusti: a base di carne, di pesce, di verdure ed anche di legumi, i falafel li trovo molto stuzzicanti con il loro sapore fortemente speziato.

In questo caso ho optato per delle polpette di melanzane, quando c’è gente a cena bisogna pur inventarsi qualcosa, dando sfogo alla propria fantasia, o affidandosi all’ispirazione che viene dopo aver aperto il frigo, e così è stato: un paio di melanzane da consumare e tanta voglia di mangiare qualcosa di sfizioso che non fosse la solita parmigiana. Ecco fatto: le polpette di melanzane sono servite. Potete gustarle come aperitivo, magari facendole di dimensione minore, perchè no, infilzate negli spiedini, oppure come secondo accompagnte da una fresca insalata.

Polpette di melanzane e pecorino

Ingredienti per 4 persone:

2 melanzane medie | 1 uovo | 1 spicchio d’aglio tritato  | 100gr. di mollica di pane | 100gr. di pecorino (o parmigiano) | 100gr. di caprino |  olio q.b. | farina q.b. | sale, pepe e prezzemolo

LA PREPARAZIONE:

  1. Lavare accuratamente le melanzane, sbucciarle e tagliarle a fettine sottili nel senso della lunghezza. Condilre con un po’ di olio d’oliva e infornare per 10 minuti. Verificare che si siano cotte uniformemente e che risultino dorate.Una volta pronte, passarle al mixer.

  2. In una ciotola capiente versare le melanzane e tutti gli altri ingredienti e mescolarli accuratamente con un cucchiaio. Salare e pepare a piacere. Aggiungere anche il prezzemolo tritato finemente

  3. Formare le polpettine con le mani o aiutandosi con due cucchiai per dare loro la una forma allungata. Preparare delle polpettine, infarinarle e friggerle appena prima di consumarle.

  4. Volendo si possono servire accompagnandole con un’insalata mista o con una salsina a base di yogurt cumino e peperoncino, e del succo di limone.

[photo courtesy of Clarita82]

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>