Frittata di zucchine al microonde

di Ishtar 0



Non so voi ma a volte, pur avendolo da anni, mi dimentico della presenza del forno microonde in casa. Sarà che non lo utilizzo quasi mai, tranne, di recente, per la preparazione della frittata di zucchine. Lo relego solitamente alla solita seppur molto comoda funzione di “scongelatore” soprattutto quando vado di fretta ed ho necessità di utilizzare della carne congelata. In questo caso invece ammetto di averlo apprezzato notevolmente nella preparazione di questa frittata che è risultata velocissima da preparare.

Frittata di zucchine al microonde


Ingredienti

5 uova | 3 zucchine | 50 gr. parmigiano grattugiato | 3 q.b. carote | sale e pepe | 1 cipolla | qualche cucchiaio latte | basilico

Preparazione

  Versare in una ciotola adatta per la cottura al microonde le zucchine tagliate a rondelle, le carote tagliate a pezzi piccoli, unire la cipolla precedentemente tritata e poca acqua, salare e pepare. Mescolare bene il tutto e mettere nel microonde.

  Cuocere alla massima potenza per 5 minuti. Dopo due minuti di cotura mescolare le zucchine.

  Mescolare in una terrina le uova con il parmigiano, il sale, il basilico ed il latte. Versare questo composto sulle zucchine e cuocere ancora per 5 minuti sempre alla massima potenza.

  Servire calda a o tiepida. E' buona anche fredda.

L’esecuzione della ricetta ovviamente è identica a quella di una normalissima frittata, quindi sentitevi liberi, in mancanza del forno a microonde, di cuocerla nel forno tradizionale oppure di ricorrere alla pratica frittura, sempre apprezzata daltronde. Questa volta ho aggiunto al composto, insieme alle zucchine, anche le carote, sia per dare un tocco di colore alla frittata che, lo ammetto, anche per farle fuori dato che iniziavano ad andare a male.

La cottura al microonde infine ha anche un suo vantaggio, quello di riuscire a cucinare un piatto light o comunque a ridotto contenuto di grassi, quasi senza accorgersene. Anche nel caso di chi è a dieta una frittata a settimana non è da escludere, basterà utilizzare uno, al massimo due uova a persona e abbondare con le verdure per ottenere un piatto ricco ma allo stesso tempo non troppo calorico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>