Frittelle di polenta, uvetta e fichi secchi

di Fabiana 0



Polenta, uvetta e fichi secchi sembrano avere davvero poco in comune.

Sono però gli ingredienti giusti per le frittelle di polenta, uvetta e fichi secchi proposta da Monica Bianchessi.

Frittelle di polenta, uvetta e fichi secchi


Ingredienti

Farina di mais istantanea 150 g, Farina 00 100 g | 50 gr. Burro | 100 gr. Zucchero | Uvetta 50 g, Fichi secchi 6, Mele 1, Semi di anice1 cucchiaio | Lievito in polvere 2 cucchiaini | 2 Uova | Liquore all'anice q.b, Olio di semi di arachide q.b., Sale q.b.

Preparazione

   Versate all’interno di una casseruola con i bordi alti la farina 00, la farina di mais, lo zucchero e infine un pizzico di sale: sistemate il recipiente sul fuoco e poi diluite con 800 ml di acqua calda fino a quando non avrete ottenuto una polenta abbastanza consistente adatta per la ricetta. Trascorsi 15-20 minuti di cottura, dovrete aggiungere anche il burro, l’uvetta, già ammollata nel liquore e poi strizzata.

   Aggiungete i semi di anice, i fichi secchi tagliati e poi la mela tagliata a dadini e sbucciata. Proseguite la cottura per altri 10 minuti e continuate a mescolare in continuazione, poi spegnete e lasciate intiepidire il tutto.

   Ora aggiungete al composto tiepido le uova e anche il lievito in polvere: prelevate con un cucchiaino un po’ di impasto fino a formare delle frittelle. Disponetele all’interno di una padella con i bordi alti e con l’olio di semi ben caldo.

   Lasciatele friggere girandole da entrambi i lati e poi quando saranno ben dorate scolatele con l’aiuto di un mestolo e lasciatele asciugare sulla carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso. Ora passatele nello zucchero e poi servitele ancora ben calde ai vostri ospiti.

Si tratta di un dolcetto fritto per poter festeggiare il Carnevale e che potrete servire anche ai vostri bambini trattandosi di una sorta di ibrido fra il dolce e il salato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>