Risotto con asparagi verdi

di Fabiana 0



Il risotto agli asparagi verdi è un primo piatto tutto italiano ricco dei sapori del Belpaese; la ricetta di oggi però è particolarmente interessante e invitante dato che rappresenta una raffinata variante del risotto agli asparagi verdi di Alain Ducasse, il celebre chef francese.

Gli asparagi conferiscono al vostro risotto un sapore tutto particolare e molto delicato che potrete anche abbinare a un tipo di decorazione e di lavorazione piuttosto ricercata.

Risotto con asparagi verdi


Ingredienti

250 gr di riso Carnaroli | 1 cipolla bianca - 60 gr di burro | 4 cl di vino bianco secco - 1 litro di brodo di pollo | 50 gr di parmigiano grattugiato - Succo di un limone - Sale - Pepe | DECORAZIONE: | 20 asparagi verdi - 20 cl di brodo di pollo - 20 gr di burro - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva - Sale e pepe

Preparazione

   Pulite e lavate gli asparagi, tagliatene 4 a fettine sottili procedendo per il verso della lunghezza. Preparate altri 16 asparagi, ma stavolta tagliateli partendo da circa 6 centimetri al di sotto della punta e tagliando a rondelle il resto del gambo.

   Lasciate cuocere tutte le punte degli asparagi all’interno di un tegame versandovi all’interno un po’ di olio, ma senza esagerare, per almeno un paio di minuti. Aggiungete un po’ di brodo e lasciateli cuocere per altri sei minuti.

   Prendete un altro tegame; lasciatevi cuocere all’interno le rondelle di asparagi con un po’ di olio per circa un minuto, aggiungete anche due cucchiai di brodo e lasciate cuocere per un altro minuto. Filtrate il sugo ottenuto, aggiungete un po’ di burro, olio d’oliva e il succo di un limone, mettetelo da parte.

   Preparate il risotto: tagliate a fettine la cipolla piccola, lasciatela imbiondire in 10 gr di burro all’interno di una casseruola e poi aggiungete anche il riso. Sistemate di sale, sfumate con il vino bianco. Durante la cottura di circa 20 minuti continuate ad aggiungere via via un mestolo di brodo continuando a rimestare in modo tale che il riso continui ad assorbire il vino. A metà cottura aggiungete anche gli asparagi preparati all’inizio.

   Una volta terminata la cottura dovrete mantecare il vostro risotto aggiungendo parmigiano e burro, sistemare eventualmente di sale e aggiungere il pepe, infine un goccio di limone. Servite il risotto insieme agli asparagi disposti sul piatto, aggiungete il sughetto filtrato, decorate con le fettine sottili di asparagi tagliati per il verso della lunghezza.

Ottimo piatto primaverile, il vostro risotto è adatto anche a qualche particolare occasione ricercata. 

RISOTTO PRIMAVERA

RISOTTO CON ASPARAGI E CON SPECK

TORTINO VEGETARIANO CON ASPARAGI E PISELLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>