Ora legale, i cibi contro insonnia e umore nero

di Fabiana 0

Umore nero, insonnia e sbalzi d’umore in agguato con il ritorno all’ora legale: nella notte fra sabato 30 e domenica 31 marzo lancette in avanti di un’ora per (fino alla fine di ottobre) per guadagnare un’ora di luce, ma anche dormire un’ora di meno. 

Una situazione che potrebbe acutizzare ansia, insonnia e sbalzi d’umore: gli esperti assicurano che tutto dovrebbe risolversi nell’arco di una settimana, ma è anche vero che la giusta alimentazione può aiutare a ridurre i disturbi. Quali sono i cibi giusti da consumare?

I consigli arrivano dalla Coldiretti con una serie di alimenti che possano favorire il risposo contrastando l’insonnia.

La buona alimentazione va distribuita nell’arco di tutta la giornata: meglio allora limitare cioccolato, cacao, the e caffè e superalcolici, cibi troppo salati o speziati riducendo il consumo di curry, pepe, paprika e sale in abbondanza. 

Stop anche a salatini e pietanze preparate con il dado da cucina.

Se vanno banditi gli alimenti troppo eccitanti, ci sono invece una serie di alimenti consigliati per favorire il riposo: possiamo allora gustare l’orzo, la pasta, il riso e  le verdure. 

Prediligete la lattuga e il radicchio in questo caso, ma sono perfetti anche zucca, rape e cavoli.

Consigliati anche l’aglio, e tutti i formaggi freschi, le uova bollite, il pesce, tutti alimenti che aiutano a contrastare l’insonnia favorendo invece il sonno. 

Consigliati anche il classico bicchiere di latte caldo e tutta la frutta dolce, gli yogurt e la tradizionale camomilla (da lasciare in infusione per non oltre due minuti). 

In consiglio insomma è di scegliere i cibi di un particolare aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere che favorisce il rilassamento. 

 

photo credits | think stock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>