Risotto alla parmigiana con verdure

di Fabiana Commenta



Agli asparagi, ai funghi allo zafferano…. Il risotto piace davvero a tutti e può essere preparato in tanti modi diversi. È un piatto unico leggero e digeribile che si presta a molte varianti.

Risotto, verdure

Oggi proponiamo la ricetta del risotto alla parmigiana con ragù di verdure, una variante leggera e adatta anche per la bella stagione.

Risotto alla parmigiana con verdure


Ingredienti

320 gr. riso carnaroli | Mezza cipolla | 80 gr. burro | Vino secco bianco 70 ml - 1,2 litri di brodo di carne | 500 grammi di verdure miste (peperoni-zucchine-melanzane-cipolle-carote) | Olio-sale-pepe-parmigiano

Preparazione

  Tagliate tutte le verdure a dadini e riscaldate all’interno di una padella l’olio e versatevi all’interno le verdure. Lasciatele cuocere per circa 10 minuti, ma giratele spesso. Il segreto è non farle disfare, ma mantenerle belle intatti e sode.

  Ora affettate la cipolla in modo abbastanza sottile. Versatela nel tegame insieme a 50 grammi di burro. Lasciate appassire la cipolla a fuoco dolce e poi versate all’interno il riso e alzate la fiamma. Lasciate tostare il riso per un paio di minuti, bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare sempre a fiamma alta. Aggiungete il brodo fino a quando non avrete coperto del tutto il riso.

  Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire un po’ il brodo. Di tanto in tanto ricordatevi di girare. Ricordate che il riso dovrà essere coperto sempre con il brodo quindi via via dovrete lasciarlo coperto aggiungendo altro brodo. Verso la fine della cottura invece dovrete lasciar evaporare il brodo in eccesso, ma senza far asciugare troppo il riso.

  Spegnete il fuoco e aggiungete anche il resto del burro, coprite con un coperchio e lasciate riposare per un paio di minuti. Riprendete il risotto e aggiungete il formaggio, poi rimescolate e aggiungete il ragù di verdure preparato prima e mantenuto caldo. Servite subito.

Potrete utilizzare le verdure miste che preferite dai peperoni alle zucchine, dalle carote alle melanzane. Il segreto però è di mantenere le verdure preparate in modo che restino abbastanza sode. Ricordate che il ragù di verdure si adatta perfettamente anche al risotto con lo zafferano