Riso freddo con ananas e gamberetti per la Festa della mamma

di Ishtar 0



Avete intenzione di stupire ed al tempo stesso coccolare vostra madre per la Festa della mamma? Perchè non provare il riso freddo con ananas e gamberetti? Si tratta di un primo piatto sicuramente originale, di grande impatto visivo, specie se servito all’interno di mezzo ananas scavato, e con un sapore fresco ed esotico da non sottovalutare. Il riso freddo con ananas e gamberetti è altresì una di quelle pietanze da riservare alle occasioni speciali, così come le cenette estive in terrazza, prendete nota per il futuro, ormai la bella stagione è alle porte.

Riso freddo con ananas e gamberetti


Ingredienti

320 gr. riso | 1 ananas piccolo | 1 cipolla | 300 gr di gamberetti sgusciati | 150 ml vino bianco | prezzemolo fresco tritato | olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Affettare la cipolla e metterla a rosolare in una padella con l'olio. Una volta appassita unire i gamberetti e farli cuocere per qualche istante quindi aggiungere il riso e farlo tostare.

  Adesso aggiungere il vino bianco, e dopo averlo fatto sfumare unire del brodo vegetale, poco alla volta e man mano che viene assorbito. Nel frattempo tagliare l'ananas a pezzetti avendo cura di lasciare integro l'esterno, dopo averlo tagliato a metà.

  A metà cottura del riso unire l'ananas. Una volta cotto il riso togliere dalla fiamma, regolare di sale e pepe ed unire il prezzemolo tritato, quindi fare raffreddare completamente e servire all'interno dei gusci di ananas.

Nonostante le apparenze si prepara molto facilmente, certo, dovrete avere la pazienza di scavare con cura l’ananas e conservarlo affinchè possa costituire la “ciotola” nella quale servire il riso, ma si tratta di un piccolo sforzo che verrà ripagato ad operazione conclusa. Altre ricette che potrebbero tornarvi utili sono il riso freddo con verdure fresche, il riso freddo con piselli, peperoni e prosciutto ed il timballino di riso freddo alle verdure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>