Minestra di riso e verza, calorie e proprietà

di Ishtar 0



Con i primi freddi la voglia di piatti caldi e corroboranti si fa sempre più insistente, io tendo a soddisfarla anche perchè ritengo che sia uno dei modi pià soddisfacenti per scaldarsi un pò. Via libera quindi a zuppe, vellutate e minestroni. La minestra di riso e verza ad esempio è l’ideale da servire per cena. Poco pesante, molto gustosa è veramente facile da preparare. Si tratta di un piatto se vogliamo disintossicante, le proprietà della verza daltronde parlano chiaro.

Minestra di riso e verza


Ingredienti

1 verza piccola | 1 cipolla | 280 gr. riso | sale e pepe | brodo vegetale | 60 gr. parmigiano grattugiato

Preparazione

  Affettare sottilmente la cipolla e metterla a soffriggere in una pentola in poco olio evo. na volta cotta unire la verza precedentemente lavata ed affettata.

  Portare a cottura ed unire il riso. Farlo tostare e bagnare poco per volta con il brodo vegetale.

  Continuare ad unirlo fino a quando il riso risulta cotto. Regolare di sale e pepe, unire del parmigiano grattugiato.

  La minestra deve risultare abbastanza liquida. Servirla calda.

La verza o cavolo verza è un concentrato di sostanze benefiche per il nostro organismo. Contiene infatti la vitamina A, alla quale si deve il buon funzionamento della vista, la vitamina C che influisce positivamente sul sistema immunitario. Ricca di sali minerali tra i quali il potassio, il ferro, il fosforo, il calcio, contiene pochissime calorie, circa 30 per 100 gr e grazie al suo alto potere saziante è particolarmente indicata per coloro i quali stanno seguendo una dieta ipocalorica.

In questo piatto la verza viene abbinata al riso e nel complesso il piatto risulta leggero e dal ridotto contenuto calorico. La ricetta della minestra di riso e verza che vi propongo è quella base, ma nel caso in cui vogliate, potete arricchirla con dello speck rosolato tagliato a dadini e con abbondante parmigiano grattugiato. Provate anche la minestra di riso e verdure e la minestra con verza e pancetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>