Mini frolle salate con ricotta e pancetta

di Emma 0

Come preparare delle crostatine alternative? Le mini frolle salate con ricotta e pancetta sono l’ideale per poter realizzare un antipasto sfizioso, ma anche un piatto unico tutto da provare. 

Si tratta di mini frolle salate che vengono farcite con la ricotta e con la pancetta: potrete anche personalizzare leggermente la ricetta se vi piace. 

frolle salate, ricotta, ricotta fritta, ricotta con cranberry

Perfetto ad esempio provare anche una pasta frolla unica magari da tagliare. Potrete anche variare la scelta della pancetta andando a sostituire la pancetta con il prosciutto cotto oppure crudo. Potrete anche preparare la pasta frolla salata e poi procedere alla farcitura in un secondo momento. 

Mini frolle salate con ricotta e pancetta, la ricetta 

Frolla salata:

250 grammi di farina 00

130 grammi di  burro

1 uovo

5 grammi di sale

Farcitura

400 grammi di ricotta

200 grammi di pancetta

Sale, pepe, olio extravergine di oliva

Mini frolle salate con ricotta e pancetta, la ricetta

Preparate la frolla lavorando il burro a temperatura ambiente, mescolate anche la farina e il sale.  Praticamente dovrete ottenere un impasto in briciole. 

Aggiungete anche un uovo e poi continuate a lavorare fino a quando il composto non sarà diventato compatto e omogeneo.

Avvolgete la frolla nella pellicola e lasciate riposare per almeno un’oretta

Trascorso il tempo necessario, riprendete la frolla e poi imburrare gli stampi. Lavorate la frolla e poi dividetela in tante parti diverse lasciando aderire la sfoglia allo stampo. 

Procedete con la cottura alla cieca: coprite con la carta forno e poi dissente i legumi sulla carta per procedere alla cottura evitando che il tutto tenda a gonfiarsi. 

Lasciate cuocere le tartellette in forno statico a 180 gradi per circa 20 minuti fino a quando non saranno ben dorate. 

Mescolate all’interno di una ciotola ampia la ricotta: schiacciatela con il parmigiano

e aggiungete anche un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e il pepe tritato freddo. 

Lavorate tutto utilizzando le fruste per lasciar incorporare più aria alla ricotta e renderla ancora più spumosa. 

Se dovesse essere troppo densa potrete aggiungere dell’olio evo: attendete che le frolle salate si siano raffreddate per bene. Al momento di servirle, aggiungete la mousse preparate e poi aggiungete anche le fettine di prosciutto arrotolato. 

QUICHE CON PISELLI, PANNA E PANCETTA

FINOCCHI CON PANCETTA E CON ARANCE

UOVA IN COCOTTE CON PANCETTA E CON POMODORO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>