Ricette pesce: lo Storione allo spiedo

di Roberto 0



Inizio subito con lo scusarmi, ma oggi mi sono lasciato prendere un pò la mano e dedico lo spazio a me destinato ad una ricetta di pesce che vede protagonista un pesce nobile e dal prezzo elevato, lo storione. Con i tempi che corrono, siamo tutti costretti a fare economia, ma ogni tanto, per delle occasioni speciali, concediamoci un minimo di lusso! Quest’oggi vi propongo lo Storione allo spiedo.

Se vorrete, nel caso in cui non trovate lo storione o più semplicemente sarete curiosi di gustare questo piatto ma lo storione vi sembra eccessivo, potrete riproporre questa ricetta utilizzando dl pesce spada o del tonno. Ed adesso, vi svelo il metodo di preparazione dello Storione allo spiedo.

Storione allo spiedo


Ingredienti

800 gr. trancio di storione | 2 cipolle tritate finemente | il succo di un limone | alcune foglie d'alloro | 1/2 cucchiaino paprika dolce | 1/2 bicchiere olio extravergine d'oliva | sale | pepe

Preparazione

  Lavate ed asciugate il pesce e tagliatelo a pezzi grossi, delle dimensioni circa di una noce. Mescolate in una ciotola le cipolle, l’olio, il succo di limone, dopo averlo filtrato, la paprica, una presa di sale e un pizzico di pepe quindi mescolate per bene con i rebbi di una forchetta.

  Posate i pezzi di storione in un piatto fondo e poi irrorateli con il condimento che avete preparato. Mescolate per bene, coprite il contenuto del piatto e lasciate marinare il pesce in luogo fresco per circa 2 ore prima della preparazione.

  Trascorse 2 ore, sgocciolate il pesce, conservando il liquido della marinata, ed infilzate i pezzi di storione in degli spiedini, alternandoli di tanto in tanto con delle foglie d’alloro. Terminati gli spiedi, fate scaldare una piastra e mettete a cuocere il pesce.

  Lasciate cuocere lo storione a fuoco moderato, spennellando ogni tanto la carne del pesce con il condimento della marinata e girando gli spiedi in modo che il pesce si possa cuocere in modo uniforme. Quando il pesce sarà ben tenero, disponete gli spiedi in un piatto da portata e serviteli in tavola ben caldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>