Alla scoperta degli involtini di pesce spada

di Ishtar 2

 

TEMPO: 30 minuti| COSTO: medio-basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Oggi ancora un secondo, ma questa volta non si tratta di carne, bensì di pesce. Oggi in tavola portiamo gli involtini di pesce spada. Alzi la mano chi non gradisce gli involtini. Sono di sicuro una di quelle preparazioni che mettodo d’accordo un po’ tutti, e soprattutto, cosa da non sottovalutare affatto, consentono alle mamme di far mangiare ai loro bimbi  la carne, il pesce o le verdure, camuffandoli in una spirale che racchiude di volta in volta ingredienti diversi.

Forse il fascino degli involtini di pesce spada sta proprio in questo, nella scoperta al loro interno di un ripieno filante e formaggioso dato appunto dalla presenza del provolone al loro intero. La gratinatura esterna costituisce infine la ciliegina sulla torta che li rende ancora più appetibili. Allora, cosa aspettiamo? Mettiamoci a preparare gli involtini di pesce spada. Sono velocissimi da fare e se avete tutti gli ingredienti in casa avete trovato un’idea da portare in tavola a pranzo. Per rendere gli involtini di pesce spada un piatto completo vi consiglio di servirli su un letto di riso e verdure grigliate come zucchine e carote, successo assicurato.

Involtini di pesce spada

Ingredienti per 4 persone:

500gr. di pesce spada | 125gr. di provolone | 100gr. di mollica di pane | 2 uova | prezzemolo | basilico |  sale | pepe ( a piacere ) 

LA PREPARAZIONE:

  1. Tagliate a fettine sottili il pesce spada, quindi con un coltellino pareggiate bene le fettine in modo da averle tutte uguali.

  2. Tritate poi i ritagli fatti, ponenendoli in una ciotola ed amalgamatevi una cucchiaiata circa di prezzemolo tritato insieme a due cucchiaiate di basilico, al provolone e alla mollica di pane entrambi grattugiati. Incorporate quindi al composto due uova intere, il sale necessario e un pizzico di pepe.

  3. Con il batticarne battete le fette di pesce e distribuite il composto preparato poi avvolgete le fette su se stesse chiudendo all’interno la farcitura e fermate gli involtini con due stecchi, infine ungeteli con poco olio.

  4. Ponete sul fuoco una graticola quando sarà ben calda ponetevi gli involtini e lasciateli cuocere a fuoco moderato girandoli da tutte le parti, poi serviteli accompagnandoli con insalata.

[photo courtesy of sporkits]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>