Pesce d’aprile … Tonno al pomodoro

di Roberto 0

TEMPO: 25 minuti| COSTO: medio-alto| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:SI | GLUTINE: NO | BAMBINI: NO


Come vuole la tradizione: buon pesce d’Aprile! E, visto che è difficile potervi fare qualche scherzo divertente tramite PC, e che noi ci occupiamo principalmente di cucina, l’unico pesce che posso farvi è un tonno! Come? Beh, pensavo al Tonno al pomodoro.

Una ricetta molto estiva, ma visto che le belle giornate, anche se arrivano un po’ a rilento, fanno venir voglia di mare ed atmosfere vacanziere perché non approfittarne a tavola! Nella ricetta del Tonno al pomodoro, vi consiglio una cottura molto breve, ma se volete prendete spunto da: Il pesce e la mappa delle cotture, per trovare la cottura che più far per voi.

Tonno al pomodoro

Ingredienti per 4 persone:

4 fettine di tonno da circa 200gr. l’una | 6 pomodori tipo San Marzano | 1 piccola cipolla rossa di Tropea | 15gr. circa di menta fresco tritata | 1 peperoncino verde fresco | del coriandolo fresco tritato grossolanamente | olio extravergine d’oliva | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Lavate per bene i pomodori, asciugateli e divideteli a metà, quindi privateli dei semi e del picciolo e tagliateli a dadini. Pelate e lavate la cipolla e tritatela grossolanamente. Infine, lavate il peperoncino, apritelo ed eliminate i semi, poi tritatelo al coltello in modo grezzo.

  2. Adesso unite tutti gli ingredienti che avete appena preparato in una terrina, aggiungete la menta e il coriandolo tritati, un pizzico di sale e 2 o 3 cucchiai d’olio. Mescolate con cura e lasciate che il tutto prenda sapore.

  3. Ora mettete sul fuoco una piastra leggermente unta e lasciate che si scaldi. Nel frattempo spennellate, su entrambi i lati, il tonno con dell’olio. Quando la bistecchiera sarà ben calda, mettete a cuocere il tonno per circa 2 minuti per lato. Durante la cottura cercate di girare il pesce una sola volta.

  4. Quando il pesce sarà cotto, scegliete voi il grado di cottura che più vi piace, mettetene una fettina per piatto e cospargetevi sopra un po’ di pomodori e del loro condimento e servite in tavola, portando in una ciotolina a parte quel che resta dei pomodori.

[photo courtesy of Special*Dark]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>