Gronco con salsa di capperi

di Roberto 2

Pesce e capperi, sono un accostamento perfetto, la carne offerta dal mare ed i frutti spontanei delle terre costiere, un incontro inevitabile, come le onde che si infrangono sulla spiaggia. Il pesce che vi occorrerà per preparare la ricetta che vi propongo oggi è il Gronco.

Per preparare il Gronco con salsa di capperi, come prima cosa vi occorre del pesce freschissimo, per riconoscerlo vi basterà seguire le indicazioni della nostra amica Camilla. Il gronco è un pesce molto simile all’anguilla, infatti è anche chiamato anguilla di mare, ma la sua carne è meno grassa e più leggera.

In secondo luogo, dopo aver trovato il pesce, vi serviranno dei capperi sotto sale meglio se di provenienza di qualche isola minore come Pantelleria o Favignana, vi assicuro che il gusto dei capperi di queste zone è veramente eccezionale. Quando avrete a disposizione tutti gli ingredienti potrete passare alla preparazione del Gronco con salsa di capperi.

Gronco con salsa di capperi (ingredienti per 4 persone)

Per il court-buillon:

  • 1,350L di acqua
  • 1,5dL di latte
  • 2 fette di limone, prive di buccia e semi
  • 20gr di sale

Preparazione:

come prima cosa preparate il court-buillon, una specie di brodo, in cui poi cuocere il pesce. Mettete tutti gli ingredienti in una pentola e lasciateli cuocere per circa un’ora, facendoli bollire a fuoco lento. Al termine della cottura filtrate il liquido e versatelo in un’altra pentola, accendete il fuoco e riportatelo ad ebollizione.

Nel frattempo lavate il pesce e quando il court-buillon sarà in ebollizione mettete a cuocere i tranci di gronco. Lasciate il pesce cuocia per circa 40 minuti.

Durante la cottura del pesce potrete preparare la salsa di capperi. Dopo aver dissalato i filetti di acciughe, vi consiglio di effettuare quest’operazione tenendo ammollo nel vino bianco per circa 30 minuti le acciughe, e aver sciacquato leggermente i capperi per eliminare il sale in eccesso, tritate tutto molto finemente.

Fate rosolale a fuoco delicato il trito di capperi e acciughe in una padellina con il burro ed un filo d’olio, mescolate continuamente e dopo 15 minuti di cottura spegnete il fornello.

Quando il pesce sarà pronto scolatelo e disponete i tranci nei piatti cospargeteli con la salsa di capperi, aggiungete un filo d’olio e servite ai vostri invitati.

Commenti (2)

  1. ho provato a mangiare il gronco. Sinceramente è abominevole, ha il sapore di frittata. Forse è necessario trattarlo prima ? Gradirei un parere !

    1. Ciao Tina,
      A me il gronco non dispiace affatto! Ma ognuno ha i suoi, indiscutibili, gusti! Da quel che so, non c’è bisogno di trattarlo in alcun modo, ma puoi provare a fare marinare un po’ la carne con del succo di limone.
      Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>