Piadine integrali di Cotto e Mangiato

di Ishtar 0



Pronti per una variante salutare ed appetitosa delle classiche piadine che tutti conosciamo? Allora non perdete quelle integrali di Cotto e Mangiato. Senza strutto e con pochi grassi in genere, le piadine integrali di Cotto e Mangiato si prestano ad un’alimentazione sana e bilanciata. Sono pronte in pochi minuti e possono essere farcite con tutti gli ingredienti possibili per un risultato sempre diverso e mai banale.

 

Piadine integrali


Ingredienti

500 gr di farina integrale | 50 gr di olio | 10 gr di sale fino | 125 gr di acqua tiepida | 125 gr di latte tiepido | 1 cucchiaino di bicarbonato | 1 cucchiaino di miele

Preparazione

   In una ciotola mescolare la farina, il sale fino, l'olio extravergine di oliva, l'acqua e il latte tiepidi, un cucchiaino di miele e un cucchiaino di bicarbonato.

   Impastare bene quindi, ottenuto un composto omogeneo, avvolgerlo nella pellicola trasparente e conservarlo per 30 minuti da parte.

   Adesso ricavare delle palline, appiattilre ottenendo delle piadine e farle cuocere su una padella antiaderente da ambo i lati.

Leggere, senza lievito, possono essere accompagnate con verdure e formaggi, salumi e verdure ed ancora legumi per un secondo piatto leggero ed appetitoso. Se preparate in abbondanza, le piadine possono essere conservate da cotte, all’interno del frigo appositamente coperte nella pellicola trasparente salvo poi essere scaldate appena prima di essere gustate. Non solo, nel caso in cui siate a corto di pane in casa potrete utilizzarle al suo posto per accompagnare i pasti. Sullo stesso genere vi consiglio di provare anche la piadina con stracchino, prosciutto cotto e rucola, la piadina romagnola di Cotto e Mangiato. Per idee, invece, leggete come condire una piadina vegetariana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>