Focaccine di patate

Spread the love

focaccine di patate

Le focaccine di patate sono una valida alternativa al pane a tavola. Si preparano senza troppo stress e se possibile, sono anche un po’ più saporite perchè tra gli ingredienti c’è anche pancetta dolce a dadini e prezzemolo. Non conoscevo questa ricetta e l’ho riscoperta sfogliando una vecchia rivista di cucina. L’ho provata per servirla ad una cena in piedi e il risultato è stato apprezzato da tutti: le focaccine di patate sono andate a ruba. In più si tratta di una ricetta pratica, veloce da preparare, utile da segnare tra le ricette di tutti i giorni, che però ha quel tocco creativo che non guasta.


Non sono crocchette e nemmeno una frittelle, ma le focaccine di patate sono qualcosa che sta a metà tra il pane e le crocchette. Le patate e il lievito di birra rendono l’impasto molto morbido, quasi come il pane al latte, e ideale per essere servito insieme ai salumi e al formaggio, oppure con le olive. Aggiungendo prezzemolo, rosmarino o pancetta a cubetti direttamente all’impasto, le focaccine di patate diventano molto più gustose. Per ottenere un impasto profumato, cuocete le patate in acqua aromatizzata con timo o alloro. Se avanzano, potete conservarle in frigorifero per un giorno e poi scaldarle in forno prima di servirle. Evitate di congelarle perchè perdono la loro fragranza e diventano mollicce. Per ottenere delle perfette forme rotonde, stendete l’impasto con il matterello e poi aiutatevi con un coppapasta ( o più semplicemente con un bicchiere di vetro) per creare dei piccoli dischetti pronti da cuocere in forno.

Lascia un commento