Ricette Capodanno: insalata di lenticchie

ricette capodanno insalata lenticchie

A Capodanno le lenticchie sono praticamente un piatto obbligatorio. Con l’insalata di lenticchie vado sul sicuro! Io detesto la solita zuppa e non riesco proprio a mangiare lo zampone quindi un piatto fresco, leggero e gustoso a base di lenticchie è la soluzione ideale. La tradizione mi piace, ma quando va a discapito dei gusti personali è il caso di trovare un’alternativa che non scontenti chi vuole per forza vedere le lenticchie a tavola e che sia gradita da chi non le ama nella solita zuppa. Io ho deciso di personalizzare la mia insalata con pomodorini, cipolla soffritta e un pizzico di peperoncino. ma come sempre, a voi la scelta di sapori e profumi con cui rendere speciale questo piatto, che è talmente semplice da fare che quasi non richiede spiegazioni.

La ricetta dell’insalata di lenticchie richiede pochi minuti di lavoro: basta lessare le lenticchie in acqua salata, scolarle e poi condirle come in una semplice insalata. In genere io preferisco soffriggere la cipolla, aggiungere le lenticchie – sbollentate ma ancora abbastanza croccanti –  e poi farle insaporire. Quando sono tiepide aggiungo i pomodorini tagliati in quarti e gli aromi, e condisco con un’emulsione di olio evo e sale. La ricetta è già semplicissima ma se volete ridurre ancora il procedimento, potete condire l’insalata di lenticchie con la cipollina fresca a crudo. Il sapore però sarà molto più forte e magari non sarà gradito da chi non riesce a mangiare la cipolla cruda. Se volete evitare anche il peperoncino, profumate l’insalata con zenzero o cumino per un gusto un po’ orientale.

 

Lascia un commento