Idee natalizie: tre salse per il bollito

di Redazione 5

salsa verde

Il bollito è senza dubbio uno di quei piatti da gustare in compagnia, adatto sicuramente al cenone della vigilia o comunque indicato per le cene dei giorni di festa, quelle durante le quali ci si ritrova in compagnia con interminabili tavolate piene di parenti ed amici. Io lo considero un piatto appartanente alla categoria dei comfort food, avete presenti quei cibi che vi appagano solo a sentirne il profumo o solo a guardarli? Anche se si tratta di una preparazione tipica piemontese, ha preso piede in diverse regioni d’Italia. In questo articolo vorrei darvi qualche idea sulle salse adatte per accompagnarlo.  Sorvolando sulla classica mostarda che si trova facilmente nei negozi di gastronomia ed anche al super, vi suggerisco tre salsine sfiziosissime che vi faranno fare un figurone. Alcune sono classiche, altre innovative, ma tutte degne di essere preparate per soddisfare tutti i commensali. Le salse per bollito di cui vorrei parlarvi sono: la salsa alla rucola, la salsa al burro e la salsa alle mandorle.

Salsa alla rucola

Per preparare la salsa di rucola vi serviranno: 1 mazzetto di rucola, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 cucchiaio di pecorino stagionato grattugiato, 1 cucchiaio di pinoli, 1 spicchio d’aglio (a piacere), olio d’oliva, sale, pepe bianco. Lavare accuratamente la rucola e metterla a scolare dall”acqua di lavaggio. Quando si sarà asciugata metterla insieme agli altri ingredienti nel frullatore e frullare finché non sarà diventata una crema morbida.

Salsa al burro

Per preparare la salsa al burro procuratevi: 100 gr di burro, 150 gr di pane grattato, 1 lt di brodo di carne, 4 cucchiai di grana grattugiato, sale, pepe. Sciogliere il burro in un tegame, unire il pangrattato e fare tostare 2-3 minuti. A questo punto  unire il brodo, salare e pepare e fare bollire a fuoco bassissimo per 1 ora e mezza senza mai mescolare. A cottura quasi ultimata unire il grana e dopo 10 minuti servirla ancora calda .

Salsa alle mandorle

Per preparare la salsa alle mandorle non ci sono dosi precise, si deve ottenere una crema di densità media, leggermente agrodolce dove non deve predominare nè il sapore agro nè quello il dolce. Unire poco alla volta gli ingredienti altrimenti si potrebbe guastare il risultato finale: spellare e tritare bene le mandorle  unirvi del succo di limone, del brodo e dello zucchero, mescolare bene e servire. Anche se a prima lettura potrebbe sembrarvi strana, provatela, fidatevi.

Photo courtesy of TheDeliciousLife

Commenti (5)

  1. insalata di pollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>