Frittelle di farina di castagne, la ricetta

di Anna Maria Cantarella 0



Le frittelle di farina di castagne sono una ricetta della cucina povera che, come sempre accade, ha il gusto che solo le preparazioni tradizionali sanno avere. Tipiche del periodo di Carnevale, le frittelle di castagne si preparano mescolando la farina 00 e la farina di castagne e sono velocissime da portare in tavola, caldissime e ricoperte di zucchero a velo. Se volete provare un dolcetto diverso dal solito e riscoprire una antica ricetta, non potete farvele sfuggire.

frittelle di farina di castagne


Ingredienti

250 gr. farina 00 | 50 gr. farina di castagne | 3 uova | 1 arancia non trattata | 10 cl. latte | una bustina di lievito in polvere per dolci | 2 cucchiaio rum | 60 gr. zucchero | zucchero a velo | olio per friggere | sale

Preparazione

  Grattugiate la scorza dell'arancia e poi spremete il succo. Sgusciate le uova in una ciotola poi montatele con lo zucchero semolato fino a renderle chiare e spumose.

  Unite il latte, il rum, la scorza dell'arancia e 2 cucchiai di succo d'arancia al composto di uova. Mescolate bene.

  Aggiungete le due farine prima setacciate con il lievito e un pizzico di sale. Mescolate fino a ottenere una pastella densa. Lasciatela riposare per almeno 30 minuti.

  Friggete la pastella a cucchiaiate in una padella a bordi alti piena di olio caldo. Man mano che friggete le frittelle mettetele a scolare su carta assorbente. Spolverizzate di zucchero a velo e servite.

Dal castagnaccio fino alle frittelle, la farina di castagne ha tantissimi usi in cucina e si può impiegare per ricette dolci e salate. Non è difficile trovarla al supermercato, preferibilmente biologica, ma anche in negozi specializzati in alimentazione vegana. Se volete arricchire la ricetta che vi proponiamo, provate ad aggiungere altri ingredienti per realizzare le frittelle di farina di castagne e uvetta oppure le frittelle di farina di castagne e mele. L’uvetta dovrete solo ammollarla in acqua tiepida o nel rum, le mele invece potete tagliarle a piccoli dadini in modo da amalgamarle meglio all’impasto.

La farina di castagne non contiene glutine e per questo è perfetta anche per chi soffre di celiachia. Dunque sostituendo la farina 00 della ricetta con una farina speciale per dolci, o con la farina di riso, le frittelle di castagne diventano un dolcetto adatto anche a chi soffre di intolleranza al glutine.

Se volete provare altre varianti vi suggeriamo le frittelle di farina di castagne dei Menù di Benedetta, che hanno un goloso ripieno di ricotta. Se invece volete una ricetta per ciambelle fritte, vi suggeriamo le ciambelle fritte come quelle del bar, ciambelle fritte siciliane, mini bomboloni fritti alla crema.

Photo Credits | Fotoholik / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>