Come fare le ciambelle fritte siciliane, ricetta originale

di Ishtar 0



Le ciambelle fritte che vi propongo oggi rappresentano un dolce soffice e sfizioso che trae le sue origini dalla città di Palermo. Ricordano molto i donuts americani ma risultano più leggere per via dell’assenza delle uova all’interno dell’impasto. E’ molto facile trovarle presso i vari locali, bar, forni, pasticcerie e sono ottime da gustare sia a colazione che con il te, oltre a rivelarsi perfette anche in occasione delle feste. Io le trovo particolarmente indicate anche per Carnevale.

 

ciambelle fritte siciliane


Ingredienti

500 g di farina 00 | 250 ml di acqua | 200 g di zucchero | 50 g di strutto | 30 g di lievito di birra | 10 g di sale | Olio di semi per friggere

Preparazione

  Mescolare in una ciotola la farina, 100 gr di zucchero, il sale e lo strutto quindi aggiungere anche il lievito di birra sciolto in poca acqua tiepida. Iniziare ad impastare unendo, man mano, l'acqua rimasta e fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  Fare lievitare in luogo caldo al coperto per un'ora circa. Trascorso questo tempo, prelevare dall’impasto delle piccole porzioni e dare la forma di ciambelle. Porre a lievitare ancora per 1 ora, ben distanziate le une dalle altre.

  Friggerle adesso in olio di semi caldo fino a doratura e scolarle su carta assorbente. Passarle nello zucchero semolato e servirle.

Le ciambelle, dopo essere state fritte fino a doratura e con attenzione sufficiente a non farle bruciacchiare vanno, una volta scolate ed asciugate dell’unto in eccesso, passate nello zucchero semolato, in modo che quest’ultimo vada a ricoprirle in maniera uniforme. Sarà poi un piacere ritrovarselo sotto i denti ad ogni morso. Seguite la ricetta alla lettera per ottenere un risultato eccezionale. Provate anche le ciambelle al forno dolci, le ciambelle fritte con la ricetta per il Bimby e le ciambelline al vino con la ricetta originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>