Tiramisù di sfoglia di Cotto e Mangiato

di Ishtar 0



Se mi leggete da un po’ saprete che uno dei miei dolci preferiti è il tiramisù. Lo adoro nella versione classica, la crema di caffè e mascarpone è per me un must che ripropongo anche come dolce al cucchiaio, ma amo sperimentarlo in diverse versioni. Con il cioccolato bianco, con la crema pasticcera, con la frutta, etc… ma non avevo ancora provato il tiramisù di sfoglia, visto preparare durante una puntata di Cotto e Mangiato, mi ha subito colpito per l’originalità e spinta dalla curiosità ho voluto testarlo.

Tiramisù di sfoglia di Cotto e Mangiato


Ingredienti

1 rotolo pasta sfoglia rettangolare | 1 tuorlo | 20 gr. zucchero | 10 gr. farina | 100 ml latte | 1 stecca di vaniglia | 250 ml panna | 100 gr. mascrpone | 5/6 tazze caffè zuccherato | cioccolato fondente | cacao amaro in polvere

Preparazione

  Tagliare la pasta sfoglia stesa in 12 rettangoli delle stesse dimensioni. Bucherellarli con una forchetta e cuocerli in forno caldo a 210° C per 10 minuti.

  Nel frattempo preparare la crema pasticcera sbattendo il tuorlo con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere quindi la farina e mescolare bene. Fare riscaldare il latte insieme alla vaniglia.

  Toglierla ed unire il composto di uova. Fare addensare mescolando su fiamma bassa. Una volta pronta la crema fare raffreddare.

  Unire adesso il mascarpone e la panna montata. Disporre sul fondo di una teglia un velo di crema, posizionare un rettangolo di pasta sfoglia, bagnarla con il caffè e farcire con altra crema e del cioccolato a pezzi.

  Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti e terminare con crema e cacao amaro.

Dunque, non è il tiramisù che ti aspetteresti, è chiaro, ma proprio per il fatto di essere così diverso dal solito è uno di quei dolci che ti stupisce. Quindi pasta sfoglia al posto dei classici biscotti, savoiardi o pavesini che siano, e soprattutto una farcia cremosa di mascarpone misto alla panna (che non utilizzo mai nei miei tiramisù ma che in questa versione devo ammettere che abbia fatto la sua parte).

Questo tiramisù è semplice da preparare, richiede solo del tempo in più rispetto a quello tradizionale, se non altro per la cottura della pasta sfoglia in forno. Direi che strutturalmente ricorda molto una millefoglie con la differenza che il sapore invece è proprio quello che ti aspetteresti addentando una porzione di tiramisù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>