Sognando le vacanze con le tartellette delle Baleari

di Ishtar 3

 

TEMPO: 60 minuti| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Di questi tempi è naturale cominciare a pensare alle vacanze. Personalmente la mia vacanza ideale la immagino al mare, magari distesa sulla spiaggia di una delle isole Baleari.

Le Baleari sono conosciute come le isole dell’eterna primavera. Il clima è mite e tipicamente mediterraneo con una media delle temperature estive intorno ai 27°. Temperature che permettono sia di godersi il mare e la spiaggia senza soffrire troppo il caldo ma anche di visitare le bellezze delle cittadine isolane. Ecco perchè potrebbero costituire una meta di viaggio ideale.

Oggi vi propongo queste tartellette soprannominate delle Baleari appunto perchè richiamano i sapori autentici di queste isole. Accompagnate da una spremuta di arancia fresca, non solo costituiscono un’ottima colazione, ma vi catapultano nell’atmosfera vacanziera. Provare per credere.

Tartellette delle Baleari

Ingredienti per 4 persone:

250gr. di farina | 125gr. + 125gr. di burro per la farcitura | 1 tuorlo + 3 per la farcitura| 125gr. di farina di mandorle | 5cl. di acqua fredda | 2 bustine di zucchero vanigliato + 125gr. per la farcitura | 50gr. di albicocche disidratate |

LA PREPARAZIONE:

  1. Mettere nel frullatore la farina, lo zucchero vanigliato in bustina, il burro a pezzi e freddo di frigo ed il tuorlo. Frullare sino ad ottenere un composto sabbioso. Disporre a fontana il composto nella spianatoia impastare velocemente aggiungendo man mano l’acqua fredda quanto basta ad ottenere un impasto sodo e bene amalgamato.

  2. Avvolgere l’impasto nella pellicola da cucina e mettere in frigo per 30-40 minuti.
    Tagliare a pezzi le albicocche. In una terrina versare il burro a dadini la farina di mandorle e lo zucchero.

  3. Lavorare a crema con un cucchiaio di legno. Incorporare i tuorli ed unire le albicocche. Versare questo composto sulla pasta brisèe stesa negli stampini appositi precedentemete imburrati ed infarinati.

  4. Trasferire in forno caldo e cuocere a 180 C° per 15 minuti circa. Fare raffreddare e sformare le tartellette avendo cura di non romperle.

[Se ami questo tipo di dolci ti consiglio di leggere l’articolo relativo alle crostatine con marmellata di carote, o quello sulle tartellette ai datteri e albicocche, per altre ricette di piccola pasticceria ti consiglio questi dolcetti veloci: i baci di dama sprint]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>