Ricette di biscotti: i krumiri di nocciole e cioccolato bianco

di Redazione 0

Ancora una ricetta di biscotti. Questa volta si tratta dei krumiri, un classico della pasticceria piemontese che oggi però vi propongo in una veste insolita, con l’aggiunta delle nocciole e della copertura al cioccolato bianco.  I krumiri sono dei biscotti fatti con un misto di farina 00 e di farina gialla finissima e  la loro caratteristica è quella di conservarsi a lungo, mantenendo la freschezza ed il profumo. Li potete servire alla fine del pranzo, accompagnati dal caffè ma secondo me sono perfetti anche a merenda e per l’ora del thè.

Si dice che questi biscotti, caratteristici di Casale Monferrato, prodotti secondo un’antica ricetta del 1878, siano un omaggio al primo Re d’Italia, Vittorio Emanuele II (il Re Galantuomo), morto proprio in quell’anno. Il re aveva i “baffi a manubrio” e questi biscotti furono creati proprio con quella forma. Il signor Domenico Rossi, pasticciere in Casale, li inventò tra le mura del Caffè un tempo più amato dai Casalesi che pare si chiamasse il “Bottegone”, situato nel centro della città in Piazza Mazzini. Storielle a parte, i krumiri restano tra i biscotti più buoni della pasticceria della nostra Itala e in questa versione l’aggiunta delle nocciole e della copertura di cioccolato bianco aggiunge una nota di gusto davvero speciale. Provateli e vedrete quanto sono buoni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>