Abate Fetel, Passa Crassana, William, Decana del Comizio, Kaiser, la nostra pera preferita? Quella al cioccolato!

Spread the love

La pera è un frutto molto versatile, si trova tutto l’anno in quanto le diverse varietà maturano in periodi diversi e può affiancarsi a ricette sia salate che dolci. Le varietà più conosciute sono:

Abate Fétel: il frutto è grosso, la buccia è giallastra, soffusa di rosso all’insolazione. La polpa è bianca, fondente, molto succosa, zuccherina e aromatica. I frutti, molto resistenti e serbevoli, si raccolgono nella prima metà di settembre.

Passa Crassana: il frutto è grosso, la buccia è verde, gialla alla maturazione, spesso alquanto rugginosa nella zona del peduncolo. La varietà rossa è color ruggine sulla quasi totalità della buccia. La polpa è bianca, granulosa, di buon sapore. I frutti si raccolgono in ottobre e presentano un’ottima serbevolezza e resistenza.

William cultivar inglese (detta anche Bartlett): la polpa è biancastra, molto succosa, dolce-acidula, con aroma moscato caratteristico, fine, compatta. Oltre che per il consumo diretto, le pere William sono largamente utilizzate dall’industria per la preparazione di sciroppi e succhi.

Decana del Comizio: anche questo frutto si presenta grosso, rugginoso, la buccia è giallo verde, liscia, cosparsa di numerose e piccole lenticelle. La polpa è bianca, fine, fondente, succosa, dolce-acidula e aromatica. I frutti sono delicati nella manipolazione ma ben serbevoli. Si raccolgono nella prima/seconda decade di settembre e possono essere conservati in frigorifero fino a dicembre/gennaio.


Imperatore Alessandro o Kaiser:il frutto è grosso, la buccia è rugginosa su sottofondo giallo bronzeo e con numerose lenticelle evidenti. La polpa è bianco giallastra, consistente, appena granulosa, succosa, dolce-acidula, aromatica. I frutti si raccolgono nella seconda decade di settembre e presentano una certa serbevolezza fino a dicembre se conservati in frigorifero. Una ricetta facile da accostare a tutte le varietà di cui abbiamo parlato sono le
Pere al cioccolato (ingredienti per 4 persone)
  • 8 pere di media misura
  • 250gr di cioccolato fondente di copertura
  • 100gr di zucchero
  • 50 gr di burro
  • 1dl di vino bianco secco
  • Preparazione:

    Lavare le pere, sbucciarle con un coltellino affilato, quindi eliminare il torsolo con molta cura partendo dal fondo e usando l’apposito utensile. Lasciare attaccati i piccioli, per ottenere una presentazione d’effetto. In una casseruola far fondere il burro, quindi lasciarvi rosolare le pere, rigirandole un paio di volte. Bagnarle con il vino bianco e farlo parzialmente evaporare.

    Spolverizzarle con lo zucchero e portarle a cottura, bagnandole, se necessario, con altro vino. Sgocciolarle e disporle su un piatto ad asciugare. Grattugiare finemente il cioccolato, porlo in un tegamino e farlo sciogliere sul fuoco, a bagnomaria. Coprire subito le pere con il cioccolato fuso e servirle in tavola, su un piatto di portata, dopo che il cioccolato si sarà completamente modificato.

Lascia un commento