Gelatina di mele e frutti di bosco senza zucchero

di Anna Maria Cantarella 0



Il modo migliore per gustare la frutta il tutta la sua bontà senza aggiungere edulcoranti è fare dei dolci leggeri come la gelatina di mele e frutti di bosco senza zucchero. E’ un dolce leggerissimo, senza nessun tipo di zucchero se non quello contenuto naturalmente nella frutta, è fresco e non ha grassi e si può servire a fine pasto o a merenda, magari accompagnato da un ciuffetto di panna montata se proprio avete voglia di esagerare.

gelatina di mela con frutti di bosco senza zucchero


Ingredienti

75 cl. succo di mela biologico senza zucchero | 20 gr. gelatina in fogli | 150 gr. frutti di bosco freschi | frutti di bosco o fragole per decorare | foglie di menta

Preparazione

   Lavate e tamponate con carta da cucina i frutti di bosco. Ammollate la gelatina per 10 minuti in acqua fredda.

   Versate il succo di mela in una casseruola e scaldatelo a fuoco dolce, senza portarlo a bollore. Scolate la gelatina e aggiungetela al succo di mela caldo. Scioglietela mescolando per due minuti.

   Togliete dal fuoco e fate intiepidire e cominciare a rassodare. Poi aggiungete i frutti di bosco interi in modo che si distribuiscano uniformemente in tutta la gelatina.

   Versate la preparazione in stampini individuali prima bagnati, oppure in un piccolo stampo per plumcake rivestito di pellicola trasparente. Lasciate consolidare in frigo per almeno 3 ore.

   Quando la gelatina si sarà rassodata del tutto, servitela capovolgendo gli stampini oppure lo stampo da plumcake. Potete anche tritarla grossolanamente con un frullatore ad immersione e poi servirla in bicchieri tipo flute. Decorate con frutti di bosco o fragole fresche e qualche fogliolina di menta. A piacere potete aggiungere anche un ciuffo di panna montata leggermente zuccherata.

La gelatina di mele senza zucchero si può servire a fette come dolce, oppure si può spalmare sul pane come una marmellata, ma noi vi suggeriamo una soluzione diversa dal solito e originale: fate consolidare la gelatina in frigorigero, poi tiratela fuori e prima di servirla frullatela con un mixer ad immersione grossolanamente, quasi come fosse una granita. Quando avrete ottenuto dei pezzettoni grossi, disponeteli nei bicchieri tipo flute e servite con una decorazione di frutti di bosco e panna. In questo modo la gelatina diventa un fine pasto perfetto, quasi un sorbetto per rinfrescare il palato.

Tutta la gelatina di frutta si prepara a partire dal succo. Cercate quindi di procurarvi un succo di mela biologico, che sia senza zuccheri aggiunti. Se avete l’estrattore potete utilizzare le mele che preferite e ricavarne il succo. Filtratelo per eliminare eventuali impurità e poi potrete utilizzarlo per preparare la gelatina di succo di mele.

Altre ricette di gelatina di frutta: gelatina di fragole senza colla di pesce, gelatina di uva e vino, gelatina di birra, cheesecake alla gelatina di melagrana.

Photo Credits | B. sunisa / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>