Frittelle ripiene di amarene dai Menù di Benedetta

di Ishtar 0



In periodo pre Carnevalesco non si può fare altro che cedere alle frittelle ripiene di amarene. Ricetta tratta dai Menù di Benedetta, che in realtà non è stata preparata dalla conduttrice ma da Francisco, suo ospite fisso che ogni volta propone preparazioni originali e golose. Le frittelle in questione sono estremamente facili da realizzare e risultano super golose, non fosse altro che per il ripieno di amarene che io adoro letteralmente. Sono perfette non solo per festeggiare il Carnevale ma anche ogni qualvolta si abbia voglia di “trasgredire” in cucina con dei dolci fritti.

Frittelle ripiene di amarene


Ingredienti

250 gr. latte | 50 gr. farina | 50 gr. zucchero | 1 bustina vanillina | 2 uova | amarene | pangrattato | olio di semi | zucchero a velo

Preparazione

   Fare scaldare il latte in un pentolino. Unire la farina a pioggia mescolando con la frusta continuamente fin quando il composto si addensa. Fare intiepidire.

   Unire lo zucchero e la vanillina e un uovo insieme alle amarene. Mescolare bene e fare raffreddare completamente.

   Creare delle palline, passarle nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato e friggerle in abbondante olio caldo fino a doratura.

   Spolverare di zucchero a velo.

Vi dico solo che per amore di queste frittelle ho combattuto anche contro lo spiacevole odore (chiamiamolo così) di frittura. Come accade per la maggior parte delle preparazioni di questo tipo le frittelle andrebbero gustate in giornata, per lo meno per apprezzarle in tutta la loro fragranza. Nel caso in cui non vi piacciano le amarene potete sempre sostituirle con della marmellata o altra frutta sciroppata, o anche lasciarle al naturale e spolverarle semplicemente di zucchero a velo misto a cannella.

Altre ricette sul tema? Le frittelle di castagne dei menù di benedetta, le frittelle di carnevale di cotto e mangiato e le frittelle di mele a pezzetti profumate alla cannella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>