Frittelle di San Martino, ricetta siciliana

Spread the love

Si avvicina la Festa di San Martino che, come da tradizione, viene celebrata l’11 Novembre. Numerose sono le preparazioni tipiche a riguardo, tra queste le frittelle da realizzare con la ricetta siciliana. Si tratta di una pietanza proveniente dalla cucina povera: le frittelle sono infatti preparate a partire da un semplice impasto di pasta di pane e patate lesse, fritto e passato poi nello zucchero semolato. A primo acchito potrebbero sembrare nulla di che, ma vi invito a provarle: una tira l’altra.

Frittelle San Martino ricetta siciliana

Nonostante ne esistano diverse versioni, più o meno ricche grazie all’aggiunta di questo o quell’ingrediente, vi dirò che le preferisco al naturale. L’unico accorgimento sta nel fatto che vadano gustate appena cotte, calde calde, quando il pericolo di ustione è dietro l’angolo. Scherzi a parte, così facendo ne apprezzerete ancora di più il contrasto tra la croccantezza esterna e la morbidezza caratteristica dell’interno. Altre ricette che potrebbero interessarvi a riguardo sono le mele sciroppate al vino rosso, le frittelle di riso e le frittelle di banane di Anna Moroni.

Lascia un commento