Dolci freddi senza cottura, la viennetta: facciamola in casa

di Redazione 4

Viennetta

 

TEMPO: 40 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI

 


 

 Quando il caldo si fa soffocante bisogna correre al riparo, magari cogliendo l’occasione per sperimentare in casa uno dei dolci-semifreddi che abbiamo tanto amato da bambini e che, non stupitevi, è facilissimo riprodurre nella versione casalinga, con ottimi risultati aggiungerei. Sto parlando della viennetta, chi non la conosce? Un dolce fresco costituito da panna intervallata da croccantissimi strati di sfoglie di cioccolato.

Se voleste renderla ancora più golosa cospargetela con della granella di nocciole o mandorle, aggiungendole, se vi piacciono, anche tra gli strati. Un paio di precisazioni: la panna fresca prevista è quella già zuccherata, se non doveste trovarla, aggiungete all’impasto 100gr di zucchero, meglio se a velo. Per la preparazione della viennetta vi occorrerà uno stampo da plumcake. Se non l’aveste in casa optate per un altro, verrà meno la classica forma, ma non il gusto, e quello è l’importante, no?

Viennetta 

Ingredienti per 4 persone:

100gr. di cioccolato fondente | 3 albumi | 400ml. di panna fresca | zucchero a velo | granella di nocciole o di mandorle (facoltative) | riccioli di cioccolato | 1 pizzico di sale | estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina

LA PREPARAZIONE:

  1. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria. Spatolatelo su della carta da forno, in modo da ottenere uno strato sottile, e ponetelo nel congelatore per farlo solidificare. Vi servirà per gli strati di cioccolato interni. 

  2.   

  3. Montate gli albumi a neve con un po di zucchero a velo e il pizzico di sale, in una ciotola a parte, montate la panna fresca. Incorporate gli albumi montati a neve nella panna e mescolate con cura. 

  4.   

  5. Ora prelevate il cioccolato dal freezer e con l’aiuto di un coltello suddividetelo in 4 rettangoli, adatti alle dimensioni del vostro stampo. 

  6.   

  7. Disponete quindi nello stampo un rettangolo di cioccolato e versatevi sulla superficie una parte della crema; continuate questa composizione a strati fino ad esaurire tutti gli ingredienti. Decorare con la granella di frutta secca, ed  riccioli di cioccolato. Ponete la Viennetta nel congelatore e lasciatela solidificare per almeno 6 ore. Tirare fuori dal freezer 10 minuti prima di servire.
  8.  

     


      

[photo courtesy of Lindspetrol]

Commenti (4)

  1. spiegazione molto chiara,oggi mi metto all’opera

  2. @ issima:
    Bene! Facci sapere come è venuta 🙂

  3. una domanda..sono un pò inesperta…a bagnomaria senza metterci burro o latte per sciogleiere il cioccolato?

  4. @ ilary:
    Si ilary senza, però niente ti vieta, se vuoi, di aggiungerli 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>