Dolci per la colazione, il ciambellone glassato alla ricotta

di Anna Maria Cantarella 0



Amici a dieta, so che tutte le mie ricette dolci non vi aiutano nell’impresa, non l’ho fatto di proposito ma stavolta la ricetta la potete fare anche voi perché una buona fetta di torta non sempre è una vostra nemica e senza di lei la vita sarebbe troppo triste! In realtà, avevo in frigorifero della ricotta ed era un po’ che volevo provare questa ciambella. Del tutto involontaria, quindi, la scelta di fare una torta con pochissimi grassi, facile da preparare e molto digeribile. Unico tocco di dolcezza in più è la glassa di zucchero e fragole, che però potreste anche evitare.

Di versioni del ciambellone di ricotta ce ne sono moltissime, tra le tante questa ha la particolarità di non avere tra gli ingredienti né burro, né latte, né olio ma solo uova, zucchero, farina e naturalmente la ricotta!
E’ soffice e leggerissima, ottima per la prima colazione o come merenda da portare a scuola e visto che ormai la bella stagione si avvicina è perfetta insieme a un bicchiere di succo di frutta. Nella ricetta qui sotto non specifico il tipo di ricotta da utilizzare, dipende dai gusti. Ma io trovo che per quasi tutti i dolci sia più indicata quella vaccina perchè ha un sapore più delicato e meno caratterizzante rispetto a quella di pecora.

ciambellone glassato di ricotta


Ingredienti

300 gr. zucchero | un limone | 3 uova | 400 gr. ricotta | 320 gr. farina | una bustina lievito per dolci | un cucchiaio di marmellata di fragole | 200 gr. zucchero a velo

Preparazione

  Lavorate i tuorli con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone, poi unite la ricotta stemperata con la forchetta e quindi 300 g di farina setacciata con il lievito.

  Amalgamate infine gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Imburrate e infarinate leggermente uno stampo da ciambella, versatevi il composto e cuocete un'ora nel forno già caldo a 180 gradi. Fate raffreddare il dolce su una gratella.

  Lavorate lo zucchero a velo con 2 cucchiai di succo di limone filtrato e quando il composto ricade come un nastro amalgamatevi la marmellata.

  Spalmate il dolce con la glassa e se volete aggiungere una decorazione utilizzate le codette colorate, coprendo il più possibile la superficie della ciambella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>