Crostatine alle mele e cereali

di Cranberry 1



Una delle ricette di dolci più versatili e semplici da fare è sicuro la crostata. Una volta preparata la frolla, la farcitura della crostata può essere di tanti tipi: dalla semplice marmellata, alla crema , alla cioccolata fondente, oppure farciture ancora più golose, come ricotta e cioccolato, crema e frutta di stagione, crema di pistacchi e meringhe…insomma davvero non si pone limite alla fantasia.

La pasta della crostata di norma è una frolla, ma anche la pasta sablèe o anche la sucrèe possono essere ottime paste di base. Quella che io ho usato per queste crostatine alle mele e cereali, invece è una pasta senza uova, tipica delle torte americane, le pie. Tra le pie, quella più conosciuta è di sicuro la Apple pie, torta composta da due strati di pasta con un ripieno di mele e zucchero di canna. Mi sono ispirata a questo tipo di ricetta per preparare queste dolcezze.

Crostatine con mele e cereali


Ingredienti

200 gr. burro | 220 gr. farina | 1/2 bicchiere acqua fredda | 500 gr. mele granny smith | 100 gr. zucchero di canna | 1 cucchiaio cannella | 60 gr. cereali ( tipo cornflakes) | scorza di limone | zucchero a velo

Preparazione

1. Prepariamo la pasta di base. Per prima cosa mettete il mezzo bicchiere di acqua in congelatore qualche minuto per raffreddarla. In una ciotola lavorate il burro morbido con la farina e aggiungete gradatamente l’acqua fredda. Versate l’acqua poco per volta perchè potrebbe bastare anche meno acqua, dovrete ottenere un panetto morbido e consitente. Chiudetelo nella pellicola e tenetelo in frigo per trenta minuti circa.

2. Prepariamo la farcitura. Sbucciate e tagliate le mele in pezzetti grossolani, metteteli in una ciotola e copriteli con lo zucchero di canna, il cucchiaio di cannella e aggiungete la scorza di limone grattugiato; mescolate il tutto. Chiudete la ciotola con la pellicola e tenetela così fino al momento di farcire le crostatine (in questo modo vi accorgerete che dopo un certo tempo le mele perderanno il loro liquido). Aiutandovi con una busta da alimenti, battete e sbriciolate i cereali, fino a ridurli in pezzettini finissimi.

3. Riprendete la pasta e stendetela, ricavate 6 dischi e rivestite le vostre formine per le crostate che avrete precedentemente imburrato e infarinato; bucherellate le basi e versateci qualche manciata di cereali sbriciolati (serviranno ad assorbire l’acqua del ripieno). Togliete la pellicola dalla ciotola delle mele, aggiungete i cereali sbriciolati e mescolateli per bene. Versate parte delle mele condite nelle basi delle crostatine, abbondando con la dose visto che in cottura diminuiranno molto in volume, spolverate la superficie con un poco di zucchero semolato.

4. Cuocete in forno già caldo, per una trentina di minuti  a 180°. Controllate la cottura della crostatina dal colore della pasta, deve avere un bel colore ambrato.

5.Togliete le crostatine dal forno, fatele raffreddare e prima di portarle in tavola spolveratele di zucchero a velo.

Con questa dose di impasto io ho preparato 6 crostatine, anche se il diametro delle mie forme era abbastanza grande, circa 13 cm di diametro.Quindi con forme più piccole ne otterrete sicuramente di più. Con la stessa dose potete preparare una torta di mele con doppio strato di pasta (sopra e sotto) in una tortiera di 20 cm.

Se volete preparare la torta classica, vi consiglio allora di aumentare la quantità di mele perchè in cottura diminuiscono di molto il volume e potreste trovarvi con una torta con un interno semi vuoto. Per quanto riguarda le mele non è di certo obbligatorio usare le granny, anche se mantengono bene in cottura.

 

Commenti (1)

  1. scusate, ma solo io non vedo gli ingredienti in modo corretto? grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>