Crostata ricca con mele e crema, un dolce … tradizionale

di Roberto 0



Un dolce per tutti. Un dolce che sia semplice e genuino, un dolce che ricordi gli antichi sapori del focolare domestico, delle nonne e della tradizione contadina. I dolci più semplici che ci riportano a tutto ciò sono la classica e sempre gradita torta di mele e la tradizionale crostata alla marmellata! E se provassimo a mescolare queste due ricette? Cosa potrebbe venirne fuori? Forse una splendida e gustosissima Crostata ricca con mele e crema. Semplice, sufficientemente rapida da preparare e molto, ma molto appetitosa. Per colazione, per merenda o per dessert, non c’è orario per la Crostata ricca con mele e crema.

Crostata ricca con mele e crema


Ingredienti

1 disco di pasta frolla | 3 mele | 90 gr. zucchero a velo | 3 uova | 75 gr. farina 00 | 1/2 lt. latte | 1 bastoncino di vaniglia | zucchero a velo

Preparazione

  Separate i tuorli dagli albumi, quindi battete energicamente con un cucchiaio di legno i tuorli con lo zucchero a velo. Aggiungete la farina setacciandola poco alla volta, continuando a mescolare la crema. Mettete a scaldare il latte con la stecca di vaniglia tagliata a metà per lungo. Quando il latte sarà bollente, eliminate la vaniglia, e unitelo al resto degli ingredienti e mescolate il tutto. Fate scaldare a fuoco lento tutto il composto, mescolano continuamente, finché la crema non inizierà a bollire. Togliete la crema dal fuoco e lasciatela raffreddare.

  Nel frattempo stendete la pasta frolla su una teglia rotonda e fatela aderire sul fondo e sulle pareti. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, quindi lasciate cuocere la pasta frolla in forno a 180 gradi per circa 10 minuti. Nel frattempo lavate, sbucciate, eliminate il torsolo e tagliate a spicchi prima ed a fettine poi le mele.

  Adesso non dovrete far altro che distribuire la crema sul fondo della crostata e poi disporre le fettine di mela sulla superficie. Infornate il tutto e lasciate cuocere per altri 20 minuti circa a 180 gradi. Estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare la crostata. Spargete sulla superficie dello zucchero a velo e servite.

Cosa poter proporre insieme alla Crostata ricca con mele e crema? La bevanda perfetta, per tornare ad essere ragazzini, sarebbe un bicchierone di latte caldo addolcito con un cucchiaino di miele, ma se vorrete dare sfogo ai vizi dell’età più matura, per merenda, vi proporrei di provare a bagnare questo dolce con del te corretto con un goccino di Cognac e per la sera un caldo e deciso bicchierino di rum. Se questa ricetta è stata di vostro gradimento, vi suggeriamo di provare questi altri dolci proposti da Ginger&Tomato: la crostata di mele all’aroma di cannella, la torta di mele francese, la crostata di ricotta con le mele, la torta di mele alla marmellata di albicocche, la torta di mele e nocciole o la torta di mele autunnale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>