Crostata con marmellata di pesche

di Anna Maria Cantarella 0



Se anche voi avete voglia di dolce oggi siete nel posto giusto! Stamattina ho impiegato le mie due ore di tempo libero per preparare una crostata con marmellata di pesche. I dolci casalinghi sono quanto di più buono ci sia, specialmente se sono fatti con le dovute attenzioni e con ingredienti tutti naturali. Nel mio caso,avevo preparato una dolcissima marmellata di pesche fatta in casa questa estate e l’ho conservata gelosamente in dispensa proprio per averla pronta in un’occasione come questa, per preparare una crostata, dei biscotti ripieni o una torta da farcire con la marmella. E per non farmi mancare niente, ho preparato una dose doppia di pasta frolla: con una ho preparato la crostata di marmellata e con l’altra ho preparato dei biscotti ripieni di marmellata, bellissimi e buonissimi. Una spolverata di zucchero a velo et voilà! Il dolce è servito.

crostata con marmellata di pesche


Ingredienti

250 gr. farina | 150 gr. zucchero | 150 gr. burro | un uovo | scorza di un limone grattugiata | sale | marmellata di pesche

Preparazione

  Tirare fuori dal frigo le uova e il burro mezz'ora prima di cominciare. Nel mixer mescolate la farina e lo zucchero per qualche secondo. Poi aggiungete il burro a pezzettini e un pizzico di sale.

  Mescolate con il mixer ad alta velocità fino a quando l'impasto non avrà formato delle palline e si sarà staccato dai bordi. Non mescolate troppo per non far riscaldare eccessivamente l'impasto.

  Aggiungete l'uovo e mescolate ancora qualche secondo poi togliete la pasta frolla dal mixer. Mettetela sulla spianatoia e lavoratela con le mani e un pizzico di farina per non farla attaccare. Mettetela in frigo a reffreddare per 15 minuti.

  Stendete la pasta frolla in modo da ricoprire uno stampo da crostata e lasciatene da parte un pezzo per realizzare le striscette. Ricoprite la pasta frolla di marmellata, decoratela con le strisce e cuocetela in forno a 180 gradi per 25 minuti o fino a quando non sarà dorata.

Preparare la pasta frolla è molto semplice, specialmente se avete a disposizione un mixer che farà per voi la gran parte del lavoro. Dosi e ricette per la pasta frolla possono variare: scegliete la ricetta che preferite o quella che vi riesce meglio e utilizzatela come base per la vostra crostata di marmellata di pesche. Anche la marmellata fatta in casa è molto semplice da preparare, specialmente se utilizzate gli addensanti – come il fruttapec – che si trovano facilmente al supermercato e si possono scegliere nelle diverse dosi, a seconda della dolcezza della marmellata  che volete ottenere. Questa crostata riesce benissimo anche con la marmellata di pesche e amaretti, una variante della ricetta classica che la renderà ancora più buona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>