Brownies al limone

Nonostante la mia passione sfrenata per quelli al cioccolato, ho voluto provare i brownies al limone i quali, con mia grande sorpresa, devo ammettere, mi sono piaciuti tantissimo. Si tratta di dolcetti di origine americana di grande successo data la loro estrema golosità: sfido chiunque a dirmi di non andarne matto.

Brownies al limone

I browies al limone che ne vengono fuori si sciolgono letteralmente in bocca e possono essere serviti insieme al te, ma anche a fine pasto, con una pallina di gelato o con della macedonia di frutta fresca. Semplici e veloci, sono pronti in poche mosse. Una volta tirati fuori dal forno dovrete aspettare si raffreddino completamente prima di tagliarli, per evitare che i quadrotti non risultino perfetti anche alla vista. I brownies appena tagliati vanno semplicemente cosparsi con dello zucchero a velo vanigliato, nulla di più. Conservateli all’interno di una scatola di latta. Sullo stesso genere dovete assolutamente provare anche i brownies alla nutella e cocco, i brownies con fragole e panna montata adatti alla primavera e i brownies alle noci e cioccolato con gelato: irresistibili.

Lascia un commento