5 sorbetti alla frutta fatti in casa

di Anna Maria Cantarella 0

I sorbetti alla frutta fatti in casa sono una delle ricette che più rappresentano l’estate. Sono freschi e dissetanti, costituiscono un delizioso intermezzo tra una portata e l’altra di un pranzo, ma sono anche perfetti come dessert leggero e rinfrescante. Ma partiamo dalle basi: come si fa il sorbetto alla frutta? La risposta è semplicissima perchè esiste una ricetta base per i sorbetti che dovete apprendere e con la quale ne potrete fare di qualunque gusto e con qualunque frutto.

Ricetta base per i sorbetti

Vi servono: 300 grammi di zucchero, un bicchiere d’acqua, un albume montato a neve e 600 grammi di polpa di frutta. In un pentolino fate sciogliere lo zucchero nell’acqua fino ad ottenere uno sciroppo. Fatelo intiepidire e nel frattempo preparate la polpa di frutta, frullandola in un mixer. Montate l’albume a neve e poi incorporate con delicatezza la polpa di frutta allo sciroppo e infine aggiungete l’albume. Mettete il composto in una terrina abbastanza larga e riponetelo in freezer. Una volta ogni 40 minuti circa, andate a rimescolare il sorbetto con una forchetta in modo da rompere i cristalli. Dovete ripetere l’operazione almeno 3 volte. Il sorbetto sarà pronto quando avrà la consistenza desiderata.

1. Sorbetto ai frutti rossi

Seguendo la ricetta base non vi resta che scegliere i frutti rossi che preferite, anche quelli congelati. Consigliate le fragole e le more perchè hanno molto sapore e colore.

2. Sorbetto all’anguria

Vi serviranno sempre 600 gr di anguria fresca, facendo attenzione a denocciolarla per bene. Potete anche aumentare leggermente le dosi dello sciroppo nel caso l’anguria non fosse dolcissima.

3. Sorbetto all’ananas e menta

Potete utilizzare l’ananas fresco o sciroppato.Nella ricetta del sorbetto all’ananas si può anche aggiungere il succo filtrato di un limone e dovete tritare le foglie di menta insieme alla frutta.

4. Sorbetto alla pesca

La frutta deve essere molto mature e di colore scuro, in modo da dare una bella tinta al sorbetto alla pesca. Pelatele prima di frullarle. Volendo potreste utilizzare un succo di pesca al posto della frutta, ma fate attenzione che non abbia zuccheri aggiunti.

5. Sorbetto al limone

Per il sorbetto al limone le dosi sono leggermente diverse: 130 gr di succo di limone filtrato, 250 gr di acqua, 170 gr d zucchero, 30 gr di limoncello, 30 gr di albume d’uovo. Il procedimento è semplice: montate l’albume con le fruste insieme a 30 gr di zucchero. A parte mescolate acqua, succo di limone e limoncello e aggiungete piano piano l’albume senza farlo smontare. Mescolate bene e procedete con il raffreddamento in freezer come prevede la ricetta base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>