Uova poche e spinaci

di Fabiana 0



Voglia di un secondo appetitoso e colorato? Mettetevi alla prova con la preparazione delle uova poche, crostini di pane e spinaci.

Nonostante l’apparenza si tratta in effetti di un piatto abbastanza difficile da preparare.

Uova poche e spinaci


Ingredienti

4 uova | 4 cucchiaio triplo concentrato di pomodoro | 400 gr. spinaci | 5 cucchiai di aceto di mele - 4 fette di pane - - 25 grammi di burro sale

Preparazione

  Prepariamo gli spinaci: puliteli e poi lavateli con l’acqua corrente e scottateli. Ora strizzateli e lasciateli saltare in padella insieme a una noce di burro, un pizzico di sale, pepe nero e rosa per regalare un tocco di colore. Ora portate a ebollizione una pentola con l’acqua, l’aceto di mele e tre cucchiai di triplo concentrato di pomodoro.

  Non appena comincia a bollire spegnete e andate a creare un vortice al centro dell’acqua con l’aiuto di una forchetta. Non appena avrete ottenuto il vortice dovrete rompervi all’interno l’uovo: quando è cotto dovrete toglierlo dall’acqua delicatamente con un mestolo forato in modo tale che non si rompa. Scolatelo per bene e sistematelo su un piatto.

  Ora tostate il pane in forno e poi spalmatelo con del concentrato di pomodoro che è rimasto. Componete il piatto: servite le uova con i crostini di pane tostati e gli spinaci saltati con il burro. Naturalmente la parte difficile della ricetta è proprio la cottura dell’uovo che deve rimanere in camicia: dovrete cuocere un uovo alla volta e metterlo da parte

  Potrete anche dare sfogo alla vostra fantasia tagliando i crostini di pane in modo diverso prima di andare a farcirli con il concentrato di pomodoro e magari variare in qualche modo la verdura, includendo ad esempio l’insalata, anche se gli spinaci sono semplicemente perfetti con le uova.

È però un secondo completo anche di contorno che potrete servire come un piatto unico.

UOVA RIPIENE CON VERDURA E PESTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>