Sushi di mortadella con spuma di crescenza

di Ishtar 0



Il sushi di mortadella con spuma di crescenza rappresenta una pietanza che regala un tocco di originalità alla tavola, da realizzare in pochi minuti. Trattasi di finger food realizzati con un pochi di ingredienti ma che, una volta portati in tavola, catalizzano tutte le attenzioni su di se. Si tratta, inoltre, di una preparazione dalla quale prendere spunto per la creazione di diversi stuzzichini ideali per l’aperitivo, con l’utilizzo di altri salumi e formaggi.

Sushi di mortadella con spuma di crescenza


Ingredienti

4 fette di mortadella spessa 1,5 mm | 180 g di crescenza | 1,5 dl di aceto balsamico | 150 gr di miele | 50 gr di pistacchi | sale e pepe

Preparazione

  Versare in un pentolino il miele insieme all'aceto e portare ad ebollizione, quindi cuocere per 15 minuti. Trasferire il composto ottenuto in una ciotola. Nel frattempo fare scottare i pistacchi in acqua bollente, quindi scolarli , sbucciarli e tritarli.

  Lavorare bene la crescenza con una frusta fino ad ottenere una crema quindi porre in frigo.

  Tagliare le fette di mortadella a strisce lunghe e sottili quindi farcirle con uno strato di crescenza e poi con i pistacchi. Arrotolare bene creando dei rotolini e servire insieme alla riduzione di aceto e miele.

Uno snack ideale per gli estimatori della mortadella che potrete proporre sia come antipasto che inserire in un buffet. Nonostante non vada matta per tale salume devo ammettere come ne abbia fatto una discreta scorpacciata e come abbiano riscosso grande successo tra i miei ospiti. Un involucro saporito di mortadella che racchiude al suo interno un ripieno cremoso di formaggio fresco. Promosso a pieni voti! Provate, a questo proposito, anche il sushi di mortadella dei Menù di Benedetta e i cucchiai di pane con mortadella e pistacchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>