Cestini di pasta fillo con piselli e spinaci

di Fabiana 0

Ottimi per un aperitivo, per un brunch estivo, perfetti come piatto unico anche in vista del Ferragosto, i cestini pasta fillo con piselli e con spinaci sono una piccola delizia squisita tutta da provare. 

La pasta fillo li rende particolarmente croccante per contrastare con un ripieno cremoso a base di ricotta, di spinaci e di piselli. È una ricetta che potrete preparare anche quando avete poco tempo a disposizione, ma il risultato è veramente invidiabile e decisamente scenografico. La pasta fillo si distingue dagli altri tipi di pasta sfoglia pronta perché hanno veramente pochi grassi.

Cestini pasta fillo con piselli e spinaci, gli ingredienti

125 grammi di pasta fillo 

200 grammi di ricotta

100 grammi di spinaci e 100 grammi di piselli

maggiorana, olio, sale e pepe 

La ricetta dei cestini pasta fillo con piselli e spinaci 

Lessate i piselli in acqua bollente e salata. Perfetti anche i piselli surgelati. Scolateli e lasciateli da parte. Scaldate un filo di olio in una padella e aggiungete gli spinaci e lasciateli appassire per circa 10 minuti. Togliete dalla padella e lasciate raffreddare. Raccogliete in una padella gli spinaci freddi, i pisellini lessati e amalgamate anche la ricotta. Aggiungete il sale e aggiungete anche il pepe. 

Prendete i fogli di pasta fill: stendeteli e poi sovrapponeteli spennellandone ognuno con un pochino di olio. Ritagliate 12 quadrati e rivestitevi uno stampo per muffin. Farcite con il composto preparato con il mix di ricotta e verdure e poi chiudete bene i vostri cestini. 

Lasciate cuocere per circa 8 minuti a 180 gradi. Trascorso il tempo di cottura, sfornate e lasciate intiepidire, sformate, decorate con delle foglioline di maggiorana e servite subito. 

SCAMPI IN PASTA FILLO CROCCANTE 

SFOGLIA DI PASTA FILLO CON LE VERDURE

CROSTATA SALATA CON PASTA FILLO E CON POMODORI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>