Ricette bimby, muffin salati con erbe e formaggi

di Filomena 1



Un bell’antipasto per il pranzo della domenica da mangiare insieme ai nostri bambini. Oggi faremo dei buonissimi muffin. Vi chiederete:  che c’entrano dei dolci con l’antipasto? Avete ragione … I muffin di oggi però sono salati e sono da gustare come un ottimo spuntino prima del vero e proprio pranzo domenicale. La nostra ricetta di oggi è quindi quella dei muffin salati con erbe e formaggi preparati con il nostro inseparabile bimby. Vi state chiedendo se ci voglia molto tempo per realizzarli? No … La preparazione di questa ricetta vi ruberà una mezz’oretta nulla di più. Questo perché comunque i muffin vanni messi in forno e devono cuocere per una ventina di minuti.

Muffin salati con erbe e formaggi


Ingredienti

120 gr. burro | 230 gr. farina | 2 uova | pepe | erba cipollina | 3 cucchiaio lievito in polvere | 150 farina integrale | 125 gr. fintina | 250 gr. latte | 1 rametto timo | 1 rametto prezzemolo | sale

Preparazione

  Nel boccale del nostro bimby mettiamo le erbe ( nella quantità che preferiamo) e un pizzico di sale. Azioniamo il robottino alla velocità 4 per un tempo di 30 secondi. Aggiungiamo il burro e le uova e azioniamo nuovamente il bimby per 20 secondi a velocità 4.

  Aggiungiamo a questo preparato anche la fontina e il latte, continuiamo mettendo la farina sia quella integrale che l’altra. A questo punto per 30 secondi azioneremo a velocità 5 e per altri 15 secondi a velocità spiga.

  Versiamo il composto e lo mettiamo negli apposito stampini per i muffin. Inforniamo a una temperatura di 210° per una ventina di minuti. Controlliamo che la cottura avvenga in modo uniforme.

  Prima di servire aspettare che si raffreddino.

Un’idea sfiziosa per variare un pò. I muffin saranno riempiti con del formaggio, noi abbiamo indicato la fontina ma ovviamente sapete che potete utilizzare quello che preferite e che ben si presta a questo uso. Inoltre metteremo anche dell‘erba cipollina. Un tocco di novità per l’antipasto della domenica non può che far bene. E poi cucinare con il bimby è sempre un piacere: poco tempo e tanta bontà.

Commenti (1)

  1. …e il lievito quando va?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>