Tartine sfiziose al tonno

di Anna Maria Cantarella 0



Sarà pure lunedì, ma io oggi ho energie sufficienti per dedicarmi alla cucina. Preparerò delle tartine al tonno da servire come antipasto e cercherò di renderle quanto più sfiziose e accattivanti è possibile. Preparare una crema di tonno non è un’impresa complicata: è un procedimento semplicissimo che richiede solo qualche accorgimento sulla scelta degli ingredienti. Quello che vi suggeriamo oggi però, sono solo alcune idee per preparare delle tartine con il tonno un po’ speciali, da servire dentro un cestino croccante di pasta fillo, dentro un pancarrè tostato e servito a forma di cestino, oppure dentro un limone. Creatività e tecnica in cucina sono un binomio inscindibile!

crema al tonno per tartine


Ingredienti

160 gr. tonno all'olio di oliva sgocciolato | 100 gr. maionese | 3 uova sode | 50 gr. olive verdi denocciolate | 15 gr. capperi sott'aceto | sale e pepe

Preparazione

  Mettete le uova a rassodare in un pentolino con acqua bollente. Una volta sode, sbucciatele e tritatele.

  In una ciotola mescolate la maionese, il tonno sbriciolato, i capperi, le olive tritate, le uova, il pepe macinato e mescolate bene fino ad ottenere una crema densa.

  Regolate di sale e utilizzate la crema di tonno per farcire le tartine che preferite.

 

Per farcire le tartine potete preparare una crema al tonno, a base di maionese, oppure una mousse di tonno, che è più delicata ma più consistente. La mousse si prepara amalgamando al mixer 200 grammi di tonno, 100 grammi di ricotta e un tuorlo d’uovo. Quando il composto è diventato omogeneo si mescolano delicatamente 200 grammi di panna fresca montata. Poi la mousse di tonno si fa riposare in frigo per un’ora e si utilizza per decorare e farcire le tartine con la sac à poche. La mousse di tonno si può servire dentro dei cestini di pasta fillo: basta ricoprire i pirottini argentati con la pasta fillo e farla cuocere in forno. Oppure potreste tagliare dei grossi limoni in due, scavare per bene la polpa all’interno ed utilizzarli come contenitore per la mousse: è un’idea originale e divertente! Se invece volete un’alternativa più facile e veloce, utilizzate il pan carrè da modellare a contenitore. Spruzzate le fette per un brevissimo istante con acqua fredda, poi prendetelo con due dita, e piegatelo in modo da farlo entrare nel pirottino argentato. Lasciatele cuocere in forno per 3 minuti a 200 gradi fino a quando il pan carrè non diventa croccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>