Tartare di mozzarella con rucola e pomodori

di Fabiana 0



Oggi prepariamo la tartare di mozzarella con rucola e pomodorini, un antipasto fresco dal sapore mediterraneo che viene proposto da Monica Bianchessi. 

La ricetta è estremamente semplice da realizzare ed è semplicemente perfetta per ogni stagione e quando avete voglia di qualcosa di sfizioso che possa sostituire la tradizionale caprese. 

Tartare di Mozzarella con rucola e pomodori


Ingredienti

4 Pomodori cuore di bue | 4 Mozzarelle | 100 g Rucola | 2 Cetrioli - 100 g Olive taggiasche | 1 cucchiaio Succo di limone - 1 Scorza di limone | origano, olio e sale

Preparazione

   Preparate i pomodori: lavateli e poi tagliateli a metà eliminando i semi e l’acqua in eccesso. Tagliate i pomodori a dadini e conditeli co un po’ di sale e di sale e di origano e un cucchiaio di olio. Mescolate bene e lasciate da parte.

   Ora lavate la rucola, asciugatela e tritatela in modo abbastanza grossolano: sbucciate anche i cetrioli e grattugiateli con la grattugia a fori grossi, spremeteli e aggiungeteli alla rucola, condite tutto con un paio di cucchiai di olio, il succo del limone e ancora un pizzico di sale.

   Tagliate la mozzarella a quarti e lasciatene da parte qualche pezzo e poi tritate il resto con un coltello affilato. Condite con un po’ di origano, aggiungete le olive taggiasche scolate e un pizzico di sale.

   Sistemate tutto il composto all’interno di un coppapasta su un piatto da portata e poi distribuite al centro un quarto del composto di mozzarella; formate un secondo strato con un quarto di rucola con i cetrioli e continuate con un altro quarto di pomodoro.

   L’ultimo strato deve essere coperto con lo spicchio di mozzarella tenuto da parte. Procedete allo stesso modo e realizzate le altre porzioni, condite con un goccio di olio a crudo e poi aggiungete anche la scorza di limone a filetti prima di servire in tavola.

Si tratta in effetti di una caprese in versione ricca che unisce alla bontà della rucola, la freschezza della mozzarella e dei pomodorini. Ottima come antipasto sfizioso, può essere servita anche come piatto unico in estate per una tartare tutta vegetariana, alternativa alla tartare di carne e che si realizza veramente in pochi minuti. 

 

TARTARE FRESCA DI AVOCADO 

TARTARE DI CARNE SECONDO CHEF RUBIO

MINICAKES CON MOZZARELLA E CON POMODORI

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>