Strudel salato prosciutto e formaggio

di Anna Maria Cantarella 0



Lo strudel salato prosciutto e formaggio è una delle mie ricette preferite per gli antipasti finger food, oppure quando le gite fuori porta costringono a portarsi dietro qualcosa da mangiare che sia veloce e pratico. Non è certamente una preparazione breve, ma in ogni caso il risultato è così buono che sono certa che quel pizzico di fatica sarà ben ricompensata. Per la base non abbiamo utilizzato la pasta sfoglia come si fa generalmente, ma un pasta fatta a mano, semplicissima, molto elastica e più croccante.

strudel salato prosciutto e formaggio


Ingredienti

per la pasta matta: 250 gr di farina 00 | 80 gr. acqua tiepida | un cucchiaino di sale fino | per il ripieno: 4 patate | uno scalogno | 20 gr. pangrattato | 150 gr. brodo vegetale (anche con il dado) | 200 gr. groviera | 100 gr. prosciutto cotto | 3 cl. olio evo | sale fino | 1 cucchiaio semi di sesamo

Preparazione

  Per prima cosa preparate la pasta matta. Setacciate la farina in una ciotola, formate un incavo al centro e versate il sale e l'acqua tiepida a filo. Potete anche aggiungere un cucchiaio di olio evo per rendere l'impasto più elastico. Impastate con le mani aggiungendo l'acqua necessaria per formare un panetto compatto ed elastico.

  Lasciate riposare la pasta coperta da pellicola per 30 minuti a temperatura ambiente. Più riposa, più facile sarà stenderla.

  Sbucciate le patate e tagliatele a dadini. In una grande casseruola fate rosolare lo scalogno tritato con l'olio evo. Aggiungete le patate e fatele insaporire per 5 minuti, poi aggiungete il brodo vegetale. Cuocete per circa 15 minuti: le patate devono assorbire tutto il liquido e diventare tenere, non molli. Se necessario, regolate di sale e aggiungete un pizzico di pepe.

  Grattugiate il groviera a scaglie e accendete il forno a 200 gradi. Prelevate la pasta matta, stendetela con il matterello in un rettangolo allargandolo il più possibile. Pennellatela con olio evo e cospargetela con il pangrattato.

  Mescolate il groviera al composto di patate. Trasferite il ripieno sulla pasta lasciano attorno un bordo bianco largo almeno 1 cm. Adagiate le fette di prosciutto e avvolgete la pasta, aiutandovi con la carta forno, in un rotolo.

  Trasferite il rotolo su una placca da forno ricoperta di carta forno. Pennellate la superficie del rotolo con altro olio evo e cospargete con i semi di sesamo. infornate per 45 minuti circa a 200 gradi. Controllate sempre la doratura perchè molto dipende dalle caratteristiche del forno. Sfornate e lasciate raffreddare lo strudel prima di tagliarlo a fette.

La pasta per il guscio dello strudel salato prosciutto e formaggio si chiama pasta matta. Si tratta di un impasto di base che si usa anche per lo strudel dolce o per altre torte salate, che si prepara solo con farina, acqua e sale. Il risultato è un impasto elastico e molto facile da stendere, che deve diventare così sottile da essere trasparente per poi essere farcito. L’operazione – inutile dirlo – richiede un pochino di perizia negli impasti, perchè non è semplice riuscire a stendere la pasta molto sottile e senza bucarla. Se proprio notate che non riuscite ad assottigliarla, è preferibile lasciarla un pochino più spessa. Nel ripieno, abbiamo anche aggiunto le patate per renderlo più soffice e compatto.

Non vi attira l’idea dello strudel salato prosciutto e formaggio? Allora provate uno strudel salato di verdure. Oppre abbiamo altre idee: strudel salato di funghi e noci, strudel salato ai carciofi e ricotta, strudel salato con ricotta e zucchine, strudel di erbe di campo.

Photo Credits | Stepanek Photography / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>