Quiche di ricotta, tonno e pomodorini

di Ishtar 0



La quiche di ricotta, tonno e pomodorini è una torta salata dal sapore irresistibile. Ideale da tiepida è ottima anche a temperatura ambiente, ed ancora di più dopo un breve riposo, quando tutti gli ingredienti avranno avuto modo di fondersi a dovere. E’ perfetta sia come antipasto da servire tagliato a quadrotti o rombi e da disporre sui vassoi, che per accompagnare l’aperitivo ed ancora come secondo piatto. Ideale, infine, per una gita fuori porta.

Quiche di ricotta, tonno e pomodorini


Ingredienti

1 rotolo pasta sfoglia | 250 gr di tonno sott'olio | 3 uova | 200 gr di ricotta | 70 ml di panna | pepe | noce moscata | 5/6 pomodorini | parmigiano grattugiato

Preparazione

  Rivestire una tortiera con la pasta sfoglia stesa, bucherellarla con una forchetta. Versare sul fondo il tonno sbriciolato, poi unire la ricotta tagliata a pezzetti ed i pomodorini a metà.

  Sbattere in una ciotola leggermente le uova con la panna, il parmigiano, il sale, il pepe e la noce moscata, quindi versare il composto sopra gli ingredienti.

  Porre in forno caldo a 200 gradi e cuocere per circa 25 minuti.

La ricetta prevede che la torta venga preparata con la pasta sfoglia ma un’ottima alternativa si ottiene con la pasta brisèe o con la frolla salata. Al posto del tonno potreste utilizzare anche lo sgombro o i gamberetti, per una versione altrettanto goduriosa. Per il resto nulla da aggiungere se non che una volta portata in tavola la quiche vada letteralmente a ruba. Se avanza può anche venire congelata da cotta. La ricetta è di Benedetta Parodi. Provate anche la torta salata al tonno e zucchine, la quiche ai pomodori e mozzarella e la quiche al salmone e ricotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>