Funghi ripieni di ricotta della Prova del Cuoco

di Ishtar 0



funghi ripieni di ricotta rappresentano un secondo piatto vegetariano goloso e perfetto per ogni occasione. Semplici da preparare, vanno bene per tutta la famiglia, sono caratterizzati da un sapore delicato e possono essere proposti anche come antipasto. Io ne adoro la cremosità unita alla loro estrema versatilità. Possono essere infatti arricchiti con ingredienti comuni come ad esempio il prosciutto cotto oppure della pancetta.


Funghi ripieni di ricotta della Prova del Cuoco


Ingredienti

5 funghi champignon grandi | 200 gr di ricotta di pecora | 30 g di formaggio pecorino | prezzemolo | 1 spicchio di aglio | 2 cucchiai di pinoli | olio evo

Preparazione

  Pulire bene i funghi eliminando i gambi ed infornarli a 150°C le teste irrorate con un filo di olio e condite con sale e pepe per 5 minuti.

  Nel frattempo preparare il lavorando la ricotta, con il pecorino, l'aglio ed il prezzemolo tritato e distribuirlo nelle teste.

  Coprire il tutto con i pinoli, un filo di olio ed infornare per altri 5 minuti a 150°C. I funghi dovranno risultare teneri e dorati in superficie.

Oltre che con gli champignon possono essere realizzati anche con i porcini, più pregiati ma anche più gustosi. La ricetta originale, che proviene dalla Prova del Cuoco, prevede che i funghi siano accompagnati da foglie di pasta briseè aromatizzata alle erbe, passaggio che ho voluto evitare. Ideali anche per cena si preparano in poco tempo e, a seconda delle esigenze, anche in anticipo: dovrete solo scaldarli prima di portarli in tavola. Se amate tale genere di pietanze preparate anche i funghi ripieni al forno con salsiccia, rustici e saporiti, i funghi champignon ripieni allo speck e i porcini ripieni con spinaci e porri. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>