Tagliatelle con prosciutto cotto e carciofi

di Ishtar 0



Ora che i carciofi sono di stagione non perdo occasione per acquistarli ogni qualvolta li trovi freschi. Li reputo particolarmente versatili, tanto da ritenerli adatti ad essere impiegati in molteplici pietanze, dagli antipasti ai secondi. Oggi è la volta di un primo: le tagliatelle con prosciutto cotto e carciofi. Si tratta di un piatto semplice ma gustoso come pochi. Non richiede che pochi e comuni ingredienti ma proprio per questo dovranno essere di qualità. Predilegete degli ortaggi freschi e del prosciutto gustoso.

Tagliatelle con prosciutto cotto e carciofi


Ingredienti

320 gr di tagliatelle (anche integrali) | 150-200 gr di prosciutto cotto | 4 carciofi | 1 cipolla | 1 spicchio di aglio | poco vino bianco | prezzemolo fresco tritato | olio di oliva | sale e pepe

Preparazione

  Pulire bene i carciofi tagliarli a spicchi e metterli a cuocere in un tegame nel quale avrete messo a soffriggere la cipolla e l'aglio in poco olio.

  Una volta fatti insaporire unire poco vino bianco, farlo sfumare e regolare di sale e pepe. Proseguire la cottura e 5 minuti prima di spegnere la fiamma aggiungere il prosciutto cotto sminuzzato.

  Cuocere le tagliatelle al dente, scolarle nel tegame e fare insaporire bene, quindi servire.

Uan volta puliti i carciofi non dovrete fare altro che farli cuocere in padella con cipolla, aglio e vino bianco ed insaporirli con del prezzemolo fresco, quindi unire anche il prosciutto sminuzzato ed infine la pasta. In quanto a questa vi consiglio di utilizzare le tagliatelle (nel mio caso integrali). Volendo ottenere un piatto cremoso unite al condimento poca panna, vedrete la differenza! Provate anche le tagliatelle ai carciofi e panna, la torta salata di carciofi e cipollotti e l‘insalata di carciofi e uova sode.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>