Ravioli al vapore con robiola e bresaola

di Ishtar 0



I ravioli al vapore rappresentano una delle più amate pietanze appartenenti alla cucina orientale, ma oggi ve li propongo in una versione “italianizzata”, a base di farina 00 e fecola e con un ripieno semplice ma gustoso a base di robiola e bresaola. Quello che ne viene fuori è un primo semplice e, tutto sommato leggero, che può essere servito semplicemente con un filo di buon olio di oliva a fine cottura.

 

Ravioli al vapore con robiola e bresaola


Ingredienti

150g di farina | 100g di fecola di patate | 1 bustina di zafferano | 100g di bresaola a fette | 150g di robiola | acqua tiepida q.b. | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Versare sul piano di lavoro la farina con la fecola, dell’acqua tiepida, lo zafferano ed un pizzico di sale ed impastare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

  Stenderlo e ricavare dei tondi quindi farcirli con un composto ottenuto mescolando bresaola tagliata a julienne e robiola.

  Chiudere bene i bordi e fare cuocere i ravioli al vapore. Condire con un filo di olio a crudo e servire caldi.

Nel caso in cui preferiate, preparate un sugo delicato con i quali condirli, magari a base di pomodoro, che non ne vada a coprire troppo il sapore. Rappresentano una soluzione ottimale per un primo diverso dalla solita pasta e per questo meritano di essere proposti, in caso, anche in occasioni particolari, come una cena con amici. Nulla vieta il fatto che possiate variarne il ripieno, optando ad esempio per uno a base di pesce: mi vengono in mente gamberi e salmone, abbinamento che amo. Provate anche i ravioli al vapore da preparare con il Bimby ed i ravioli cinesi al vapore ripieni di pollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>