Laganelle con salsa alla Sangiovanniello, un tocco di Puglia

di Roberto 1

TEMPO: 40 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:SI | GLUTINE: SI | BAMBINI: NO


Andiamo ad esplorare la cucina pugliese, e vediamo un pò cosa ci offre per preparare un piatto di pasta da leccarsi i baffi. Tra le tante ricette offerte dalla cucina salentina ho scovato una ricetta meno famosa, delle più celebri orecchiette alle cime di rapa, ma altrettanto gustosa: le Laganelle con salsa alla Sangiovanniello.

Il gusto delle terre pugliesi si inizia ad assaporare dalle laganelle, un formato di pasta simile alle tagliatelle ma più larghe. Poi si passa alla salsa a base di pomodori, frutto molto comune delle terre battute dal sole, acciughe sotto sale, pesce povero ed nobile allo stesso tempo da conservare sotto sale per l’inverno, capperi, pecorino ed un pizzico di vivacità dato dal peperoncino. Laganelle con salsa alla Sangiovanniello, eccovi la ricetta.

Laganelle con salsa alla Sangiovanniello

Ingredienti per 4 persone:

400gr di laganelle | 500gr di pomodori maturi | 30gr di pecorino grattugiato | 25gr di capperi | 2 acciughe sotto sale | peperoncino | 2 spicchi d’aglio | un ciuffetto di prezzemolo | olio extravergine d’oliva | sale q.b

LA PREPARAZIONE:

  1. Iniziamo con il preparare la salsa per condire le laganelle. Immergete i pomodori in acqua bollente per qualche minuto, poi scolateli e spellateli. Private i pomodori dei semi e tagliateli a pezzettoni. Diliscate le acciughe e dissalatele immergendole per qualche minuto in mezzo bicchiere di vino bianco. Sciacquate i capperi per eliminare il sale.

  2. Preparate un trito con i due spicchi d’aglio e mettetelo a rosolare in un tegame con un filo d’olio. Aggiungete le acciughe e mescolate con un cucchiaio in legno fin quando le acciughe non saranno ben sciolte.

  3. Adesso aggiungete i pezzi di pomodoro ed i capperi, assaggiate il sugo e se necessario correggete di sale. Unite al sugo un pezzetto di peperoncino, regolandovi in base alla vostra sensibilità, e mescolate tutti gli ingredienti. Infine lasciate cuocere la salsa a fuoco molto basso per circa 15 minuti.

  4. Ora non resta che cuocere le laganelle in acqua bollente leggermente salata, scolarle al dente ed unirle al sugo. Rigirare bene la pasta per farla legare al sugo e versarla in una zuppiera, cospargerla con il pecorino ed il prezzemolo finemente tritato e servire in tavola ancora fumante.

[photo courtesy of Gojca]