Gnocchi di kamut

di Ishtar 0



Amanti degli gnocchi, ho provato anche quelli di kamut. Non che la ricetta abbia poi chissà quali differenze rispetto a quella classica ma, come ben sappiamo, la farina di kamut è caratterizzata da un elevato potere energetico diventando ideale non solo per gli sportivi ma anche per i bambini e gli anziani. Non solo: tra le proprietà nutrizionali anche il contenuto di selenio, magnesio, zinco ed acidi grassi.

 

Gnocchi di kamut


Ingredienti

250 gr di farina di kamut | 1 kg di patate | 1 uovo

Preparazione

   Lessare le patate quindi pelarle e passarle con uno schiaciapatate. Trasferirle in una terrina con la farina di kamut e l’ uovo. Impastate bene con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate quindi dei bastoni e tagliate gli gnocchetti.

   Impastare bene fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto e creare gli gnocchetti.

   Lessarli in acqua bollente salata e condirli a piacere.

In fin dei conti si tratta degli gnocchi classici, almeno a prima vista, preparati come sempre con le patate, ma con la farina di kamut al posto di quella 00, tutto quì. Ecco perchè potrete condirli esattamente come fareste con i tradizionali. Qualche esempio? Oltre il classico ragù di carne anche il pesto (uno dei miei condimenti preferiti), con delle verdure saltate in padella o con il semplice sugo di pomodoro, meglio se fresco ed appena fatto in casa. Renderli appetibili è veramente facile: seguite i vostri gusti abbinandoli agli ingredienti che più vi piacciano. Provate anche gli gnocchi integrali di patate con burro salvia e parmigiano, gli gnocchi integrali di patate al pesto e gli gnocchi di patate rossi al pesto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>