Decorare la tavola a Pasqua: un trionfo di giallo e verde!

di Anna Maria Cantarella 0

Sto cominciando a pensare ad un possibile menu pasquale. Sono un po’ in anticipo, ma per preparare alcune ricette speciali avrò bisogno di fare qualche tentativo per essere sicura che il risultato sia ineccepibile. Così, tra un arrosto ripieno e una torta pasqualina ho anche cominciato a immaginare le decorazioni per la mia tavola pasquale. Siccome si tratta di una festività primaverile ho intenzione di puntare sull’allegria dei colori accesi e brillanti, giallo e verde, ma anche arancio. Per apparecchiare una bella tavola non è necessario tirare fuori piatti di porcellana e posate d’argento, basta solo abbinare i colori e usare un po’ di fantasia. In tema pasquale, potete realizzare dei cestini di paglia da posizionare al centro del piatto o come segnaposto, sui quali mettere qualche confetto che ricorda le uova. E poi tovaglioli gialli e uova sode decorate non possono mancare.

Per non esagerare con i colori, stendete una tovaglia bianca come base e poi posizionate le tovagliette personali, gialle o verdi, sotto ogni piatto. Al centro del tavolo posizionate un centrotavola semplice, basta anche un vaso di cristallo o di vetro trasparente, decorato con confettini colorati sul fondo, qualche ramo verde e dei fiori. Vanno benissimo i tulipani o le margheritone gialle. Se avete preparato le uova sode potete posizionarle al centro del piatto avvolte in un tovagliolo a forma di orecchie di coniglio. Prepararlo è semplice: piegate in due il tovagliolo in modo da formare un triangolo. Partendo dalla base del triangolo, arrotolate il tovagliolo su se stesso fino ad ottenere un salsicciotto. Adagiate un uovo sodo al centro del salsicciotto e incrociate verso l’alto le due estremità come se fossero due orecchie di coniglio.

Photo Credit| Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>