Fish and chips di Monica Bianchessi

di Fabiana Commenta



Impossibile non aver mai assaggiato il fish and chips, il tipico street food inglese che va consumato direttamente dentro i cartocci.

fish and chips, Monica Bianchessi,

In genere viene preparato con il filetto di pesce bianco, filetto di merluzzo arricchito da un bel contorno di patatine fritte tagliate in modo molto spesso e condito da aceto e sale. tutto condito da una spruzzata di aceto e sale.

 

Fish and chips di Monica Bianchessi


Ingredienti

Crostacei (gamberi e scampi) 8, Filetto di branzino 1, Filetto di rombo 1, | Topinambur (grande) 1, Carote 1, Patate viola 1 | 180 gr. Acqua gassata ghiacciata | 125 gr. Farina 00 | 1 uova | Sale q.b, Olio di arachidi per friggere q.b.

Preparazione

  Preparate la pastella: prendete una ciotola e versatevi all’interno l'acqua gassata insieme all'uovo intero, unite anche la farina un po’ alla volta e mescolate con cura.

  Ora sbucciate il topinambur, le carote e le patate viola: sbucciate tutto e poi ricavate delle rondelle molto fine e immergetela nell’acqua fredda per almeno 15 minuti. Scolate e asciugate tutto e friggeteli in olio caldo in una padella con i bordi alti. Scolate le carote, il topinambur e le patate sulla carta assorbente e poi aggiungete anche del sale.

  Preparate il pesce: sgusciate i gamberi e gli scampi poi tagliate a pezzetti della stessa dimensione il resto del pesce. Procedete con la preparazione della frittura: immergete il pesce nella pastella preparata e poi cominciate a friggete nell’olio caldo ogni pezzetto di pesce fino a quando tutto non sarà perfettamente dorato. Friggete ogni pezzo di pesce e poi giratelo dall’altro lato. Terminata la cottura dovrete toglierlo dalla padella e poi lasciarlo scolare sulla carta assorbente.

  Servite il vostro fish and chips in versione rivisitata nel piatto da portata quando è ancora ben caldo. Chiaramente potrete in qualche modo rivisitare la ricetta di Monica Bianchessi scegliendo il tipo di pesce da servire (magari più raffinato del merluzzo, ma anche più economico dei crostacei) e potrete anche variare il tipo di verdure fritte da accompagnate al vostro pesce.

La ricetta di Monica Bianchessi è una variante un po’ più raffinata e dai costi un po’ più alti perfetta se volete servire un secondo piatto tradizionale, ma più raffinato rispetto alla ricetta classica.

 

CHIPS PREPARATE IN CASA SENZA OLIO