Sagra delle pettole nelle gnostre e cioccolato a Noci il week end del 13 e 14 dicembre

di Redazione 1

Nel week-and del 13 e 14 dicembre Noci (Ba) sarà allietata dalla IX° edizione della “sagra delle pettole nelle gnostre e cioccolato” in un atmosfera incantata e ricca di sapori antichi. Dopo aver recentemente ospitato altre rassegne enogastronomiche ed in particolare quella dei migliori vini novelli di produzione pugliese, le gnostre di Noci si preparano ad accogliere la magica atmosfera regalata dalle tradizioni e dalla bontà dei dolci tradizionali delle festività natalizie.

L’evento, organizzato dal Parco Letterario Formiche di Puglia, con il patrocinio del Ministero alla Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, la Regione Puglia Assessorato alle Risorse Agroalimentari e la Provincia di Bari, e in collaborazione con il Comune di Noci, l’AIS Puglia e Dulciar, sarà ricco di sapori, profumi e colori che ci porteranno nell’atmosfera gioiosa e incantevole delle feste natalizie.

Sarà possibile degustare molti dolci tipici tra i quali: le pettole allo zucchero e al cotto di fichi, le pettole salate, le cartellate e il migliore cioccolato artigianale delle industrie dolciarie nostrane, accompagnate dal vino dolce delle cantine di Puglia. Gustose al palato, le pettole vengono lasciate lievitare e cotte poi in olio bollente fritto.Gli ingredienti sono naturali ed economici: farina, patate bollite, lievito di birra, sale, acqua e olio.

La tradizione vuole che le pettole siano mangiate appena cotte, calde e fragranti. Possono essere accompagnate da un buon vin cotto o dalla nutella. L’impasto morbido e saporito delle pettole sarà preparato dalle massaie e signore di Noci, davanti ai visitatori, in modo da far riscoprire ricette antiche, tramandate di generazione in generazione e fatte rivivere in occasione della manifestazione. Quest’anno l’evento sarà completato dal grande falò allestito, come da tradizione per la festa di Santa Lucia, nei pressi della Piazza principale di Noci e non mancheranno addobbi natalizi, lucine soffuse e musica popolare e natalizia. L’ingresso è gratuito.